LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Cristina Bove
Layout di pagina

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]

 

 Appollaiata alla tastiera

inerme nel sostantivo femminile

ego da svendere in lettere e simboli

la barra spaziatrice avanza i suoi diritti

altrimentiscrivereicosìchepoisarebbeancoraleggibile

temo una spaccatura singolare

singola linea ____corpo ____ carattere

il mio

di corpo

è  quasi tutto incorsivo

non mi riposa necessaria mente andare a capo

di me

di me che rigo il vivere Arial 12

 

sono il testo di un giorno nel cestino

accartocciato da chissà che nume

intrinseca la sfida a eliminare

 

con me

tutti che andiamo di gennaio stesi sui margini

e ce ne stiamo in bilico ___attenti a quella virgola___

che

potrebbe spintonarci

giù

saremmo solo un numero

da indice


 Carla de Falco - 10/09/2012 22:06:00 [ leggi altri commenti di Carla de Falco » ]

originale e davvero riuscita!

 Cristina Bove - 10/09/2012 21:19:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bove » ]

Loredana e Cristina
vi ringrazio dell’attenzione e dei graditissimi commenti.
un caro saluto
cb

 cristina bizzarri - 10/09/2012 14:58:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Che meraviglia, Cristina, dire cose così vere nella loro nudità umana, e riuscire a far ridere di tenerezza, divertimento, ironia, amicizia!
Davvero grande la tua scrittura, anche e soprattutto perché può anche essere tutta attaccata, nella sua grande creatività, così arriva meglio!
Ciao. :-)

 Loredana Savelli - 10/09/2012 07:13:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

"e ce ne stiamo in bilico ___attenti a quella virgola___
che
potrebbe spintonarci
giù"

E’ la condizione del poeta, precario sempre, tra il nulla e l’infinito.
Ammirata dalla tua scrittura.
Un saluto

 Cristina Bove - 10/09/2012 01:02:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bove » ]

Cara Luciana, la notte ci collega, e non solo.
Stavolta le parole tutte attaccate sono proprio come le ho volute.
è bello pensare che esseri distanti siano accomunati da un flo misterioso, invisibile ma reale.
Grazie!

 Luciana Riommi Baldaccini - 10/09/2012 00:56:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Cristina, è sempre un grande piacere leggerti e trovare nelle tue parole l’espressione di qualcosa che hai/ho vissuto o stai/sto vivendo: "sono il testo di un giorno nel cestino / accartocciato da chissà che nume / intrinseca la sfida a eliminare".
Buona notte :-)

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.