LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Enrico Dignani
2011 correva l���anno .. Amy Winehouse

- Se sei un utente registrato il tuo commento sar subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sar letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sar inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo pi veloce per commentare quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, possibile che tu abbia gi impostato tale servizio: [ autenticati ]

23 luglio

Bimba bella bimba matta.

Esuberanza borderline.

Mi piace in largo all'avanguardia,

nello stigma sociale

marrone rumore intestinale

chiamato puzza:

il non mi devo vergognare.

(Skiantos)

Deliberare l’insolenza

nel cerchio dell’esuberanza

per motivi estetici.

(Berlusconi)

Bimba bella , bimba matta:

nel concetto esteso del bello,

in arte che pensa, alcuni casi prevedono

per motivi estetici e per sfiga,

la morte.

Uffa.

ciao Amy

 Maria Musik - 29/07/2011 14:57:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

La droga un problema esistenziale perch, spesso, pone fine all’esistenza. Essere borderline un problema esistenziale perch il borderline profondamente infelice e, non c’entra nulla il libero arbitrio (su questo concordo), perch non si sceglie di esserlo: ci si nasce o ci si diventa.
Quanto al mio personale disagio... beh, lieta di provare disagio ed anche qualcosa di pi di fronte ad una vita spezzata a 28 anni.

 enrico dignani - 29/07/2011 11:10:00 [ leggi altri commenti di enrico dignani » ]

Considerando illusorio il libero arbitrio,
non credo che Amy avesse problemi esistenziali, era ricca e famosa, l’arte, lo spirito, nelle modalita borderline, gioca d’azzardo con l’esuberanza con il voluttuario e non ammette il disagio, se n andata perch negava il disagio e pensava che a disagio ci siete voi che restate.(Potrei anche sbagliarmi) ciao.

 mauro Iozzi - 27/07/2011 19:47:00 [ leggi altri commenti di mauro Iozzi » ]

profetica la sua canzone..."back to black"......Spero che ora dovunque ella sia possa essere in Pace.
Voce unica,divina,avevamo (almeno io) ancora bisogno di ascoltarla e saperla a combattere contro quei demoni che l’hanno resa irripetibile e fragile, fino all’ultimo gesto.
......R.I.P. beautiful girl....
Mauro

 Maria Musik - 27/07/2011 19:14:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Dopo tanti insulsi e/o spietati commenti, una voce umana. Forse, solo un nichilista poteva levarsi al di sopra di sragionanti moralismi. Ma, ahim, non v’ nulla d’estetico in un giovane corpo stroncato da un’overdose come non c’ nulla di etico nel pensiero di chi sigilla la bara con un salomonico "se l’ cercata!".

 Loredana Savelli - 27/07/2011 17:54:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

"nel concetto del bello
in arte alcuni casi prevedono
per motivi estetici la morte".
Purtroppo!

Un omaggio sentito.

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verr data la possibilit all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignit dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sar tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potr essere anche negativo ma non dovr entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno pu sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sar memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potr essere messo a disposizione dell'autorit giudiziaria.