LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Vincenzo Corsaro
Unico canto

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]

Vieni e placami questo tormento nel cuore,

delizia dei celesti spiriti che ti hanno forgiata!

Calma la convulsa lotta coi tranquilli accordi del cielo,

finché nel petto mortale ciò che è diviso si unisca,

finché l'antico sentimento dell'amore si levi possente e sereno

fuori dal fermento del tempo.

 

Con il tuo amore vieni a donarmi un permanere nella vita, un cuore.

Adesso poco posso offrire e solo molto perdere,

ma una cara felicità, la sola, nel ricordarmi di più ricchi giorni m'è rimasta.

Dagli Dei però ricevemmo già molto,

ci fu data la fiamma dell'amore.

 

Molto più che in misura umana sono con noi quelle forze celesti.

E ce lo indica la stella che innanzi agli occhi ci sta,

anche se mai potrà uguagliarti.

Ci parliamo e udiamo l'uno dell'altra,

presto saremo unico canto

e l'immagine del tempo che il grande spirito dispiega

ci sta avanti come segno fra lui e noi.

 Annalisa Scialpi - 10/12/2021 11:51:00 [ leggi altri commenti di Annalisa Scialpi » ]



Trovo in questi tuoi versi un’aspirazione universale,

platonica. In fondo, credo, possiamo aver ricercato e ricevuto

tutta la sapienza, ma il richiamo dell’amore è l’unico fuoco

che come dici nei tuoi versi, gli dei ci donarono perchè, in

fondo, ad esso potessimo far ritorno.

Come Prometeo rubammo il fuoco e attendiamo che il signore del

Tempo levi i suoi sipari, per dimostrarci che un sipario tra

la fiamma e noi non è esistito mai... un caro saluto

 Vincenzo Corsaro - 02/12/2021 00:04:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

Non sei assolutamente una forestiera, ma la benvenuta, il tuo è sempre un ritorno a casa qui. Ciò che ti tiene lontana da questo sito è la cosa più nobile che stai facendo per chi ha bisogno di persone come te e non posso che ammirati cara Franca. Sei un esempio per tutti e questo già mi rende orgoglioso di averti conosciuta. Un affettuoso saluto e una serena buonanotte :)

 Franca Colozzo - 30/11/2021 22:23:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Unico canto in trascendenza d’amore. Solo il pensiero m’aiuta a ritornare sui passi solitari del passato. Mi sento come forestiera adesso e ritorno raminga a commentare. Dove l’amore trionfa eccomi solerte arrivare.

 Vincenzo Corsaro - 30/11/2021 21:26:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

Che dire se non un semplice grazie? È vero quando dici che l’amore è il sentimento più importante per noi esseri umani, senza cosa saremmo? La risposta è semplice e fa paura. Un affettuoso saluto Grazia :)

 Graced - 30/11/2021 20:11:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Molto immaginifica a declamare l’amore, il sentimento più importante della vita per noi esseri umani. Talmente bella che non riesco a trovare le parole che la magnifichino, lo fa da sola per tua mano. Un caro saluto per questo denso contenuto, Vincenzo. Grazia!

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.