LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Vincent Darlovsky
L´┐Ż´┐Ż´┐ŻAstraSeneca e l´┐Ż´┐Ż´┐Żex-moglie

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarÓ subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarÓ letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. SarÓ inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo pi¨ veloce per commentare Ŕ quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, Ŕ possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, Ŕ possibile che tu abbia giÓ impostato tale servizio: [ autenticati ]

I

Dax: Pronto?

Manuela: ma ieri come hai fatto tu, quando sei arrivato al Centro Vaccinazioni?

 

D: Ho bussato.

 

M: Dove?

D: Al portone.

M: Quale?

D: …di vetro.

M: E poi?

D: Qualcuno lo ha aperto.

M: E che cosa è successo?

D: È spuntato uno vestito da infermiere.

 

M: Che ti ha detto?

D: Niente.

M: Ti ha fatto entrare?

 

D: No.

M: E allora perché è sbucato dalla porta?

D: Per darmi il numeretto.

M: Ok.

 

II

D: Pronto?

M: Non l'ho fatto?

D: Perché?

M: Oggi iniettano solo l'AstraSeneca.

 

D: E allora?

 

M: Gli ho detto che ho avuto due tromboflebiti…

D: Gli hai detto che hai avuto anche il lupus?

M: No. Glielo dovevo dire?

D: Dei due tumori che pensi di aver avuto?

M: Nemmeno.

D: …e gli hai riferito dei dolori all’anca?

M: Ma che c'entrano i dolori all'anca?

D: …dell'artrosi all'indice della mano sinistra?

M: Ma perché glielo dovevo dire?

D: …gli hai parlato pure degli incubi che fai la notte?

M: Mi prendi in giro?

D: ….e che non fai la cacca da due giorni?

M: Ma vai a cagare.

 

III

D: si?

M: Ho telefonato al Medico.

D: Ecchetthaddètto?

M: Di farmi vaccinare.

D: E lo hai fatto?

M: Ancora no.

D: Che aspetti?

M: Quello che mi dice mia sorella.

 

D: Va bene. Ciao.

M: Ciao.

 

IV

D: Ccheccè?

M: Natasha mi ha detto che, dopo una settimana che glielo hanno inoculato, gli sono comparse macchie gialle sui polpastrelli.

D: Ma io avevo capito che attendessi il parere dell'altra tua sorella. Il medico.

M: Ho chiamato pure lei. Ma Jessica non risponde. Sarà in ospedale.

D: Devo chiudere, sono a lavoro.

M: NO! Non chiudere! Prima dimmi come hai fatto a decidere!

D: Ho scelto fra due alternative...

M: Quali alternative?

D: ...nella peggiore delle ipotesi.

M: Quali ipotesi?

D: Crepare soffocato OPPURE morire incosciente dopo un mal di testa.

 

M: Eh?

D: Ho scelto la seconda possibilità.

M: Con te non si può parlare!

D: Appunto….

M: Appunto che?

D: Non mi telefonare più per chiedere consigli che poi ignori.

M: Fanculo.

 

V

D: Sì?

M: Jessica dice di attendere. Me ne vado a casa.

D: Non passi da qui?

M: Mi hanno fatto venire l'ansia.

D: Se vieni da me, te la faccio passare.

M: Natasha dice che ha dolore alla gamba.

D: Scusa, ma tua sorella non aveva dolori alla gamba già da prima??????????!!!

M: Sì, alle vene.

D: Quindi il vaccino non c'entra.

M: Ma io ho paura lo stesso.

D: Anche io.

M: Del Vaccino?

D: Di morire asfissiato.

 

VI

D: Cosa c’è?

M: Spostati! Ti sento a tratti!

D: Sei a casa tua?

M: Sto andando di nuovo.

D: Dove?

M: Al Centro Vaccinazioni.

D: EHHHH!

M: Vediamo che mi dice il medico del cambio turno.

D: Già…

M: Già che?

D: Vuoi il parere di un altro.

M: Ma ora c'è una fila lunghissima! Tu che dici?

D: Sii paziente, mettiti in coda. È importante.

M: Vaccinarsi?

D: Farti una consulenza.

M: In che senso?

D: Lì –se non sbaglio- c’è pure il Centro di Salute Mentale.

M: Ciao ciao.

 

VII

D: Ccchecccccè?

M: Non me lo ha voluto fare?

D: Ma dai!

M: Mi ha detto: “Signora, se poi si dovesse sentire male?”

D: Non avevo dubbi.

M: Che cosa non avevi?

D: Niente. Lascia stare.

 

M: Vengo a prendermi il bimbo?

D: NO! Stai tranquilla. Lascialo stare. Stasera te lo porto. Adesso è all'asilo.

M: Secondo te, perché non me lo hanno voluto fare?

D: Secondo me, hanno capito.

M: Che non posso farlo per le tromboflebiti?

D: No. Che sei matta.

M: Sì… Vabbé… CIAO.

[...]

Nessun commento

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrÓ data la possibilitÓ all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignitÓ dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarÓ tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrÓ essere anche negativo ma non dovrÓ entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno pu˛ sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarÓ memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrÓ essere messo a disposizione dell'autoritÓ giudiziaria.