LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Salvatore Pizzo
Il profumo delle viole

- Se sei un utente registrato il tuo commento sarà subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sarà letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sarà inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo più veloce per commentare è quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, è possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, è possibile che tu abbia già impostato tale servizio: [ autenticati ]
 

 
 

Ideale sarebbe averci uno sguardo

atto ad'ampliare orizzonte asfittico

di eventi che ci comprimano fatui. 

E, a misura inzuppandoci acquerelli, 

ci aggiunga amanti al quadro in itinere, 

a conforto dell' essere prossimi

di specie che saprà farsi d'energia:

potenza del profumo delle viole

dai petali stuzzicati da brezza

leggiadra coscienza d'essere luce. 

 Salvatore Pizzo - 24/11/2020 00:30:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

X Annalisa:
Anche a te un carissimo saluto e grazie di cuore: sì, diventeremo luce,"giravolte di luce" per sorrisi che ci schiuderanno i segreti dell’universo intero.....

 Annalisa Scialpi - 23/11/2020 13:15:00 [ leggi altri commenti di Annalisa Scialpi » ]



Stupenda...

Vincere la materia... Ma cos’è, in fondo, questa ’materia’

se non 99,9% di vuoto?

Verrebbe da ridere,
per quanto siamo seri...

Siamo, come dici tu, giravolte di luce...

Un caro saluto

 Salvatore Pizzo - 14/10/2020 03:29:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

X Franca:
Non è un bel periodo, lo sai meglio di me, mia cara Franca. Però, ad esser sinceri, se vado indietro nel tempo non posso che dirti: la cosa più brutta in questo periodo è che mi sento più vecchio.
Magari se avessi la stessa forza di scapestrata gioventù, quella che avevo in periodo di Guerra Fredda, quando l’angoscia era per una guerra nucleare che ci avrebbe dovuto spazzare via, forse anche adesso riuscirei ad essere irriverente ed azzardato. Però concordo che oggi è"realtà asfittico velo": sono spariti gli ideali. E forse questo virus è espressione di questa assenza di ideali e della capacità di immaginare un mondo diverso.
Grazie di cuore.

 Franca Colozzo - 13/10/2020 20:09:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

C’è una sfumatura di tristezza in queste tue ultime tue poesie e non potrebbe essere diversamente. Pronostici poco propizi sfrecciano davanti ai nostri occhi. Attonito è lo sguardo, ma i ricordi attingono a tempi migliori dove mescolavamo sogno e realtà. Oggi ci resta della realtà asfittico velo e del sogno una trama che tessiamo da mane a sera.

 Salvatore Pizzo - 11/10/2020 03:42:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

X Grazia:
Grazie di cuore, mia cara amica, anche per la condivisione del piacere per il profumo delle viole.
Un augurio per una notte di sogni felici.

 Graced - 07/10/2020 18:21:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Il profumo delle viole rivitalizza la vita interiore perché il suo profumo è affascinante perché ci annuncia la rinascita della natura e con essa la primavera: adorabile il profumo delle viole. Buona giornata Salvatore.

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
 
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verrà data la possibilità all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignità dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sarà tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potrà essere anche negativo ma non dovrà entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno può sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sarà memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potrà essere messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.