Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Biografia di Maria Pia de Martino

Sei nella sezione Proposta_Biografie
Pagina aperta 1760 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Aug 22 19:13:00 UTC+0200 2019

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

Maria Pia de Martino è nata a Isernia. Dopo la brillante licenza liceale si trasferisce per motivi di studio a Napoli, dove attualmente vive esercitando la professione di medico. Da giovanissima scrive, riscuotendo unanimi consensi. Ha pubblicato varie raccolte poetiche tra cui Congiunzioni di vita, Mercanti di sogni, Puro gioco di acque, Definendo un’altra anima, L’Angelo che vide. Vince diversi premi nazionali e nel maggio 2000 fonda a Napoli l’Associazione Culturale Le Nuvole. La profonda amicizia con Peter Russell, dalla critica contemporanea ritenuto il più grande Poeta britannico del secondo Novecento, scomparso in provincia di Arezzo, nel 2003, ha segnato profondamente il suo percorso umano e artistico. Ad Egli dedica annualmente il concorso letterario nazionale Le Nuvole-Peter Russell che giunto alla XII edizione riscuote un sempre crescente successo.  Collabora da molti anni con Giuseppe Limone, noto filosofo e apprezzato poeta, direttore del Dipartimento di Filosofia del Diritto presso la facoltà di Scienze Giuridiche della Seconda Università di Napoli, a cui è peraltro legata da grande amicizia. E’ con lui nominata nell’ultima edizione della Storia della Letteratura Italiana edita da Bastogi a proposito dello studio e l’impegno volto alla figura di Peter Russell. Tra i molti riconoscimenti ricevuti, il David d’Oro per la cultura nell’ambito della 37esima edizione del premio letterario Ambrogio Patierno del 2008 e L’Alfiere in Guardia nel 2009, speciale riconoscimento assegnato dal Centro Studi Molise ai poeti che si sono distinti per merito e prestigio. Diverse le collaborazioni artistiche in vari ambiti come con il pianista Girolamo De Simone in occasione del Festival Internazionale Musica e Filosofia svoltosi a Napoli nel luglio 2007. Nel 2009 inizia a Roma una speciale collaborazione con la Fondazione Aldo della Rocca che già dal 1962 si ocupa del progetto che riguarda la realizzazione della Città del Futuro, a cui ormai da mezzo secolo si dedica il presidente della Fondazione professor Corrado Beguinot, tra i massimi studiosi europei di urbanistica attualmente viventi. Infatti il 1° giugno 2011 in Campidoglio a Roma, alla presenza delle più alte cariche istituzionali italiane e del Segretario Generale dell’ONU viene presentato – in occasione dell’apertura del Congresso Mondiale sulla Crisi della Città – un video poetico realizzato con Angelo Cocozza in cui ella legge poeticamente l’opera di Giuseppe Limone L’ora della città, suscitando forte commozione e grande plauso. Tale performance le è valsa l’iscrizione presso L’Albo dei Sessantacinque Intellettuali costituenti il gruppo di lavoro italiano che ha realizzato il 32esimo volume dell’enciclopedia della Fondazione Aldo della Rocca City’s crisis 2011: Causes and remedies. Numerose le sue presenze come membro di giuria in prestigiose concorsi letterari nazionali e internazionali. Il 14 ottobre 2012 a Lugano (Svizzera) è stata insignita del prestigioso titolo di Donna dell’anno 2012 – sezione Medicina e Cultura – dalla Universum Academy of Switzerland. Contestualmente le è stata conferita la nomina di Ambasciatrice di Pace da parte dell’Università della Pace di Lugano. Entrambe le nomine, a vita, le sono state assegnate durante una solenne cerimonia alla presenza di numerose personalità della cultura europea di alte cariche istituzionali internazionali. Il 10 dicembre 2012 è stata nominata dalla stessa Accademia Presidente della Universum Academy di Napoli.