Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia_settimanale
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 3009 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Apr 19 19:22:12 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’invitation au voyage


Testo proposto da LaRecherche.it

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/07/2013 12:00:00

 

Mon enfant, ma sœur,

Songe à la douceur

D’aller là-bas vivre ensemble!

Aimer à loisir,

Aimer et mourir

Au pays qui te ressemble!

Les soleils mouillés

De ces ciels brouillés

Pour mon esprit ont les charmes

Si mystérieux

De tes traîtres yeux,

Brillant à travers leurs larmes.

 

Là, tout n’est qu’ordre et beauté,

Luxe, calme et volupté.

 

Des meubles luisants,

Polis par les ans,

Décoreraient notre chambre;

Les plus rares fleurs

Mêlant leurs odeurs

Aux vagues senteurs de l’ambre,

Les riches plafonds,

Les miroirs profonds,

La splendeur orientale,

Tout y parlerait

À l’âme en secret

Sa douce langue natale.

 

Là, tout n’est qu’ordre et beauté,

Luxe, calme et volupté.

 

Vois sur ces canaux

Dormir ces vaisseaux

Dont l’humeur est vagabonde;

C’est pour assouvir

Ton moindre désir

Qu’ils viennent du bout du monde.

— Les soleils couchants

Revêtent les champs,

Les canaux, la ville entière,

D’hyacinthe et d’or;

Le monde s’endort

Dans une chaude lumière.

 

Là, tout n’est qu’ordre et beauté,

Luxe, calme et volupté.

 

*

 

L’INVITO AL VIAGGIO

 

Sorellina mia,

sogna la dolcezza

del vivere laggiù, noi insieme!

Amare a volontà,

amare e morire

nel paese che ti somiglia!

I soli inzuppati

dai cieli rannuvolati

hanno, per il mio animo,

il misterioso fascino

dei tuoi occhi ingannatori

che brillano velati.

 

Là, tutto non è che ordine e bellezza,

lusso, calma e voluttà.

 

Mobili lucenti,

raffinati dagli anni,

orneranno la nostra stanza;

i fiori più rari

mischieranno i loro profumi

ai dolci effluvi dell’ambra,

i fastosi soffitti,

le profonde specchiere,

lo splendore orientale,

tutto parlerà

segretamente all’anima

nella sua dolce lingua natale.

 

Là, tutto non è che ordine e bellezza,

lusso, calma e voluttà.

 

Vedi su quei canali

dormire vascelli

dall’indole vagabonda;

qui giungono dai confini del mondo

per soddisfare

i tuoi minimi desideri.

— I soli calanti

rivestono i campi,

i canali, l’intera città,

di giacinto e d’oro;

il mondo s’assopisce in una calda luce.

 

Là, tutto non è che ordine e bellezza,

lusso, calma e voluttà.

 

 

[ Traduzione di Giuliano Brenna ]

 

 

Due video su Youtube:

 

Charles Baudelaire - L'invitation au voyage par Léo Ferré (1979)

Invito al viaggio,Franco Battiato Live a Segesta

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

La Redazione, nella sezione Poesia_settimanale, ha pubblicato anche:

:: ante meridiem (Pubblicato il 15/04/2019 12:00:00 - visite: 158) »

:: In memoria (Pubblicato il 08/04/2019 12:00:00 - visite: 201) »

:: Il nome che ti manca (Pubblicato il 01/04/2019 12:00:00 - visite: 195) »

:: Dalla cripta (Pubblicato il 25/03/2019 12:00:00 - visite: 236) »

:: Fiori nati su roccia (Pubblicato il 18/03/2019 12:00:00 - visite: 215) »

:: Rifrazioni (Pubblicato il 11/03/2019 12:00:00 - visite: 235) »

:: Poemas soterrados e desterrados (Pubblicato il 04/03/2019 12:00:00 - visite: 269) »

:: Tempora (Pubblicato il 25/02/2019 12:00:00 - visite: 248) »

:: Essere realtà senza vergogna (Pubblicato il 18/02/2019 12:00:00 - visite: 401) »

:: Il cancello (Pubblicato il 11/02/2019 12:00:00 - visite: 202) »