Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Eventi/Notizie/Comunicazioni
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 172 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Dec 8 12:19:40 UTC+0100 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Anima Gitana - Ed. Il Trampolino

Vedi il sito web »

Comunicazione di Salvatore Romano
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli eventi proposti dall'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/01/2018 12:09:09

Anima Gitana – appunti di viaggio è un suono; il suono di labbra che si baciano in
vicolo degli Amanti, di spari di un plotone d’esecuzione. È il suono del gocciolare
lento del tempo che scorre e si riavvolge, ciclico, portando alla luce vecchi e nuovi
amori, emozioni perdute e mai dimenticate, la dolcezza del primo bacio e il dolore della
perdita. È il suono di un’anima che cammina tra i versi a metrica libera, cercando e
trovando se stessa nell’incanto delle parole, scivolando con grazia e fluidità tra le
tenere poesie d’amore, l’indignazione sociale, i piccoli piaceri della vita e le parole
nella lingua napoletana, atte a raccontare i momenti più privati e gli elementi del
quotidiano.
Sfruttando la forza evocativa delle parole e della semplicità che accompagna i
componimenti, la poesia di Romano si spoglia di orpelli, di termini ricercati e pomposi,
di facezie linguistiche, per parlare direttamente al cuore del lettore. Con i testi che
spaziano da piccole raccolte disordinate di poesie ermetiche come: “Frammento”,
“Quadretto notturno” e “Amore”, a luoghi ricorrenti, ai fatti storici, ad argomenti di
attualità, per concludersi con un saluto amichevole al lettore, dai toni familiari,
casalinghi e l’invito un po’ malinconico a incontrarsi tra i cieli intermedi a parlare
“del più e del meno”.

https://iskoob.com/?product=anima-gitana

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »