Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1182 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Aug 24 22:09:46 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Grafite

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/06/2013 13:35:19

Natura e grazia le due vie di appartenenza

la vita raccontata in un film

la precisione funambolica del lanciatore di coltelli

la goccia di sangue che cola da un orecchio

babbo natale che non passa per il camino

la vendetta di un marito messo alle strette

un gatto che da una barca gioca con un delfino

un rumore di fondo al tuo alito vinoso

il mio ciarlare vano

una presa di posizione che non tiene conto dello spazio

non merita aria da respirare

mia madre ancora mi culla seppure in un modo così cruento

che sembra voglia darmi battaglia

oggi non mi volto in dietro a guardare il resoconto nefasto

delle mie adorazioni partigiane

vado avanti e basta ed ogni passo è un petalo

strappato dall'argine ultimo di una rosa abbandonata

al suo fluttuare lieve tra il vanto di una coscienza sedotta dal profumo

e un'immaginazione senza furia che non trova alcuna soluzione

che pungersi con le spine per mandarne a memoria la forma

una volta per tutte e senza riscatto per le dita

che l'hanno stretta in un tentativo di misurarne la portata universale

se vuoi giocare giochiamio fino all'ultimo respiro

non eravamo noi a parlare ma i nostri vicini

ma ci immedesimammo al punto da prenderci a schiaffi

senza motivo

non farmi del male più di quanto non abbiano fatto

il tuo sesso intermittente fatto di gambe 

mai divaricate completamente e i tuoi pensieri sulla morte

non posso credere che una volta ci siamo amati

come persone qualunque noi che eravamo diversi

nel senso più spregevole che i moralisti possano dare al termine

non è facile scoprirsi redenti mondati dai propri peccati

per prima cosa ci vuole una buona dormita

ma il sonno latita e probabilmente non servirà nemmeno una doccia

il mio nome l'hai scritto a matita

perchè fosse subito chiaro che si trattasse di una relazione

a tempo determinato facile da essere cancellata

così nella tua memoria solo scorie di me, grafite.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Vele d’altura (Pubblicato il 14/09/2019 01:51:47 - visite: 33) »

:: Un passaggio di stato (Pubblicato il 14/09/2019 01:34:25 - visite: 29) »

:: La fine di ogni principio (Pubblicato il 14/09/2019 01:20:54 - visite: 24) »

:: Chirù (Pubblicato il 13/09/2019 01:20:05 - visite: 34) »

:: Vita di coppia (Pubblicato il 04/09/2019 16:08:39 - visite: 57) »

:: Silenzi (Pubblicato il 27/08/2019 15:51:05 - visite: 40) »

:: Patria potestà (Pubblicato il 23/08/2019 04:14:04 - visite: 52) »

:: Idropatici (Pubblicato il 15/08/2019 04:26:09 - visite: 48) »

:: Genesi di un vuoto incolmabile (Pubblicato il 02/08/2019 04:53:20 - visite: 77) »

:: Prospettiva N (Pubblicato il 01/08/2019 02:06:14 - visite: 61) »