Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1654 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Oct 12 22:23:48 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Coro Invisibile

di Paolo Melandri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/05/2009 19:02:08


CORO INVISIBILE

Uccello che presso i rupestri
marini scogli, alcione,
flebile sorte canti,
voce che intende chi sa,
tu che lo sposo invochi con dolci sospiri canori,
io a te mi paragono
nei lamenti, io uccello senz’ali,
io che sogno elleniche feste,
che sogno Artemide puerpera,
la dea che presso il Cinzio colle
dimora, presso la palma di verzicanti fronde
e l’alloro vivace, e
del glauco olivo il virgulto sacro,
di Leto caro alla doglia,
e presso il lago che curva sue onde
in circolo, colà ove il cigno
melodioso le Muse onora.

Oh, le fulgenti piste salissi
ove il solar si slancia equino lampo!
Fino alle stanze della mia dimora
sul dorso mio le ali
deh potess’io agitar tra l’alte nubi!
Ai cori prender parte, ove già un tempo,
vergine di gloriose nozze,
i piedi volgendo dall’amata madre
alle feste de’ tiasi con le amiche
per gareggiare in grazia,
di lussuosi monili alla contesa,
ombrai le gote di istoriati veli
e di ciocche scomposte.








Paolo Melandri
maggio 2009


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Paolo Melandri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Paolo Melandri, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Tutto sotto controllo (Pubblicato il 05/11/2019 21:51:04 - visite: 42) »

:: A uno che cerca consigli (Pubblicato il 02/11/2019 11:34:17 - visite: 61) »

:: First things first (Pubblicato il 01/11/2019 20:27:43 - visite: 41) »

:: Scritto in piccolo (Pubblicato il 01/11/2019 11:58:26 - visite: 34) »

:: Addensamenti locali di nebbia (Pubblicato il 17/10/2019 13:12:47 - visite: 56) »

:: Quello che c’era prima (Pubblicato il 16/10/2019 22:07:57 - visite: 59) »

:: Manchevolezze (Pubblicato il 16/10/2019 21:31:51 - visite: 40) »

:: Sintomi di astinenza (Pubblicato il 02/10/2019 23:59:08 - visite: 69) »

:: Erba settembrina (Pubblicato il 29/07/2019 11:57:21 - visite: 88) »

:: Il semplice che è difficile da inventare (Pubblicato il 28/07/2019 20:30:50 - visite: 70) »