Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore č soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1009 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 13 15:53:12 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Senza titolo

di Ninnj Di Stefano Busą
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 17/08/2013 18:38:52

 

******

 

Scolora come un calzino smesso

il senso della vita.

Non possediamo il suo significato,

la frenesia ci lascia un segno.

Qui o altrove tutto è appuntato al cuore,

quanto basta poi di una bellezza acerba

è solo marginale: il bandolo è breve,

la notte una scommessa che non lascia

vincitori, e stringe la ruga sull’asfalto,

la strada illuminata dal lampione,

un cenno appena di saluto. Eppure,

tutto ti attraversa e tu resti come un fascio

di meduse aggrovigliate,

perché lo sguardo abbraccia le bonacce,

le ore che non strappano i tuoi fogli,

e riscrivono la vita che ti passa accanto.

Tutto è provvisorio, già lo nega

il lampo dei tuoi occhi, quando distanzia

la luce dalle ombre.

 

Ninnj Di Stefano Busà


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Ninnj Di Stefano Busą, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa puņ sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pił vai alla pagina personale dell'autore »]

Ninnj Di Stefano Busą, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Un altro inverno (Pubblicato il 18/02/2016 22:26:39 - visite: 568) »

:: L’Inverno (Pubblicato il 17/02/2016 22:53:24 - visite: 489) »

:: Appena un verbo (Pubblicato il 29/10/2014 16:25:37 - visite: 642) »

:: Un varco tra le stelle (Pubblicato il 29/10/2014 16:10:07 - visite: 450) »

:: Ellittiche stelle silloge vincitrice de IL PORTONE (Pubblicato il 05/10/2013 20:41:53 - visite: 1101) »

:: Nuovi profeti (Pubblicato il 30/09/2013 17:55:45 - visite: 774) »

:: Tra fughe e derive (Pubblicato il 31/08/2013 16:32:52 - visite: 798) »

:: Nel calco (Pubblicato il 26/08/2012 18:10:25 - visite: 854) »

:: La clessidra (Pubblicato il 19/08/2012 12:06:31 - visite: 1118) »

:: Ti ascolto L’avanzata delle ombre Come allora (Pubblicato il 18/08/2012 17:10:44 - visite: 866) »