Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 21 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Oct 19 18:24:15 UTC+0200 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

E’ soltanto umano...

di Lara Puce
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/10/2018 23:45:35

Quando quelle sensazioni attanagliano le viscere, quando proprio non riesci a trattenerti e lo avverti lì, in gola, quel groppo...
E non scende...
Pesa e fa male, e ti accorgi quanto di sbagliato hai fatto nella vita...
...e ogni giustificazione la vedi come una scusa per fuggire dalla realtà.

Assumiti le tue responsabilità, affronta, cara ragazza. Apri gli occhi e prova a raccontarti la verità mentre sei di fronte a quello specchio. La tua rabbia cieca non serve a nulla, alimenta solo il disagio che tutti avvertono.
Il tuo sorriso sbiadito, la tua assenza nella quotidianità. Non sei più tu.

E invece lo sei...più di quanto tutti possano immaginare...
Soffocare, nascondere...è questo il tuo disagio.
Esprimilo! Lasciati andare!
Ritorna a far splendere i tuoi occhi grandi! Non nascondere la tua essenza nel materialismo della routine...
Tu sei...tu vali...devi solo dimostrarlo.
I tuoi errori saranno i tuoi punti di forza; perché sbagliare non è sbagliato, è soltanto umano...


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »