Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1103 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 24 04:04:46 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

In fila

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 07/04/2014 02:51:58

Sul calare a sera del postulato

giunco      corda

che debba avere comunque un confine

e risorga il pensiero che tormenta

fiato substrato e credenza

la perdita di controllo sulla vita che va 

a cavarmi di bocca il penultimo perchè

sulla soglia del padre antico sogno

frastuono di verità

scissa dal resto che incede sbiadito sul fondo

qualcosa capisco e molto mi sfugge

lo vedi da te con gli occhi montati 

sul palmo delle mani 

a toccare quello che scompare

tra uno scarto di lato e un'ascensione immortale...

 

L'abbaiare dei cani segnala l'intruso

in un gioco di ruolo 

in cui interpreto la parte di chi non ha fede

nel più sfortunato degli dei

palude, chiostro rauco del non avvento

mi redime l'asciutto pentirsi della mia volontà

abbandonare tutto per trasfigurare più in là

dai padroni del cosmo che vendono fiori

fuori dai cimiteri assetati di castità

un albero che non dà frutti nè figli

da sacrificare sugli altari

prima che agnelli sgozzati

molto prima che giunti di seta o radici 

pietre tombali frenetici incisi

tempo divaricato pronto per lo stupro inverso

di un addio interrotto dalla seduzione

che possa tornare ad abbracciare l'uomo

il suo destino ammaestrato.

 

I giorni in cui ero un viaggio di frodo

sono lontani ormai

o d'estate un vento fuorilegge

da quando ho certezza che non tornerai

oggi che penso ai miei sbagli

penso che è un oggi di tanti anni fa

e l' inverno si districa bene

tra i riflessi borghesi negli specchi gloriosi

e la mia condizione di reduce

da una guerra che non esiste

se non nella mia mente divisa a metà

un prima e un dopo nulla che possa accadere

ma tutto è già accaduto anche la felicità.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Idropatici (Pubblicato il 15/08/2019 04:26:09 - visite: 21) »

:: Genesi di un vuoto incolmabile (Pubblicato il 02/08/2019 04:53:20 - visite: 45) »

:: Prospettiva N (Pubblicato il 01/08/2019 02:06:14 - visite: 46) »

:: La condivisione di una felicità irresistibile (Pubblicato il 24/07/2019 07:10:24 - visite: 64) »

:: La bestia dei sogni (Pubblicato il 22/07/2019 00:38:03 - visite: 62) »

:: Di necessità statuto (Pubblicato il 22/07/2019 00:18:45 - visite: 48) »

:: L’origine della simmetria (Pubblicato il 20/07/2019 02:37:38 - visite: 57) »

:: Lo stalker non può entrare nella stanza (Pubblicato il 17/07/2019 00:36:44 - visite: 54) »

:: Musetto (Pubblicato il 13/07/2019 01:28:24 - visite: 52) »

:: La falange armata (Pubblicato il 10/07/2019 03:45:32 - visite: 63) »