Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 818 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Aug 29 14:40:29 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

A saper dove andare

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/09/2014 01:26:08

Vanificarsi in slanci inutili

per poter dire al padre di averci  almeno provato

a credere nelle favole.

L'aria dei polmoni è ancora realtà

crocifisso senza braccia

ma per quanto ancora balenerà la luce nei tuoi occhi

come nel buio vicino alle porte di Tannhauser?

Un morto che parla ha cose da dire sull' aldilà

rapprese tra le labbra

in equilibrio precario

sulla punta della lingua e l'abisso dell'essere

mettersi a sedere e prestare ascolto

non appare secondario al fine di vincere

la paura di perdersi per sempre

e le parole cambiano di volume e peso e colore

in base a chi le ascolti

e le pronuci e il momento

e le variabili si affidano al caso

tanto che il significato è una scusa

per non dirsi addio troppo presto almeno questa volta

che un altro uomo muore per amore

di un antico peccato

di gola e libertà.

Questa forza si conta dalle costole

che vengono a galla

e non dalle volte che chiedi perdono

per aver pensato al tempo

come a un contratto pubblico

un reame con le sue regole.

Piuttosto una caccia al ladro

per ogni istante che hai rubato di felicità

dovrebbe essere la trama del racconto

con per titolo il nome di ognuno.

Il tuo più breve degli altri

in quanto a caparbietà

la resa chiusa su se stessa

fin dall'inizio dei tempi

a rinsaldare il patto con la volontà

di esercitare resistenza passiva

nei confronti di una malattia

scoperta già quando allo stadio terminale

pareva sapere cosa farsene di te di me di noi

della platea circostante.

Una voglia matta di cappelli colorati

questo mi ricordo con certezza

e la stanchezza che avanza

e si prende tutto quanto

lasciandoci nudi e senza patria

proprio quando è meno bello lo spettacolo.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Vele d’altura (Pubblicato il 14/09/2019 01:51:47 - visite: 33) »

:: Un passaggio di stato (Pubblicato il 14/09/2019 01:34:25 - visite: 29) »

:: La fine di ogni principio (Pubblicato il 14/09/2019 01:20:54 - visite: 24) »

:: Chirù (Pubblicato il 13/09/2019 01:20:05 - visite: 34) »

:: Vita di coppia (Pubblicato il 04/09/2019 16:08:39 - visite: 57) »

:: Silenzi (Pubblicato il 27/08/2019 15:51:05 - visite: 39) »

:: Patria potestà (Pubblicato il 23/08/2019 04:14:04 - visite: 52) »

:: Idropatici (Pubblicato il 15/08/2019 04:26:09 - visite: 48) »

:: Genesi di un vuoto incolmabile (Pubblicato il 02/08/2019 04:53:20 - visite: 76) »

:: Prospettiva N (Pubblicato il 01/08/2019 02:06:14 - visite: 61) »