Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 399 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Feb 15 17:14:16 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Dall’ altra parte

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/11/2015 03:23:24

Stili, esiti diversi

gli stessi processi mentali

alla base dell' indagine:

Marcello Macchia mi ricorda Carlo Verdone.

Da processi mentali diversi

risultati simili:

la percentuale di colpi di tosse nel sonno di mia madre

la tua voglia di vivere.

Posso usare una bilancia

per formulare l' equivalenza?

O rendo all' aria il suo compenso?

Credimi io non ti voglio vincere

voglio essere felice

o smettere di soffrire qualche istante

e gli amici che ho mi bastano

non posso desiderarne di altri

ecco perchè fare nuove amicizie 

è così difficile, non è solo questione di fidarsi o non fidarsi.

Ancora nessuna novità

l' albero e la ghianda, l' alba rancorosa

la nave e la sua ancora, la tua ombra laboriosa.

La distanza può essere una lettera d' amore

lo stesso sguardo ad una nuvola

da cieli di altre razze

ma per essere altrove adesso

dovrei cavalcare onde fragorose

all' altezza delle mie Muse.

Mi sento felice in un modo che vi include

e non posso fare a meno di voi

che non potete capire

a meno di conoscere il vento, il tempo che si espone

la voglia di morire pur di non essere se stessi

nel momento di massimo dolore

chè si è in tanti a dividersi un unico cervello

ma torno all' uno grazie a voi

nel mio piccolo regno da poltrone 

sono pronto per una trasformazione?

La musica mi espande e le parole sono tante

a cui chiedere perdono

ma vi chiedo di capirmi

sono vivo finchè scrivo.

E come posso ma posso continuare

anche se sono svogliato, un pessimo discepolo e non mi piace studiare.

Per fare rifornimento basta vivere. 

Ho gli anni che ho, capisco quello che capisco.

Tre allegri ragazzi morti e occhio per occhio.

L' immagine scissa dalla sua matrice e sempre più nascosta

la matrice sempre più esposta

Il contrario di un certo discorso per avere successo

o è questione di avere il coraggio di metterci la faccia?

E dall' altra parte l' Universo.

 

 

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Anch’io (Pubblicato il 22/02/2019 19:12:48 - visite: 16) »

:: Schiena dritta (fosse facile) (Pubblicato il 22/02/2019 05:28:04 - visite: 20) »

:: Esproprio di idee (Pubblicato il 22/02/2019 02:05:04 - visite: 15) »

:: Alleati! (Pubblicato il 21/02/2019 04:59:58 - visite: 13) »

:: Promessa con promessa (Pubblicato il 20/02/2019 00:58:53 - visite: 24) »

:: Salomè (Pubblicato il 16/02/2019 04:10:38 - visite: 42) »

:: Deduco da una frase del Vangelo (Pubblicato il 14/02/2019 21:44:41 - visite: 45) »

:: Di un eterno abbandono (Pubblicato il 02/01/2019 23:06:33 - visite: 70) »

:: Condannate a morte un innocente (Pubblicato il 28/11/2018 01:40:49 - visite: 116) »

:: Premio di consolazione (Pubblicato il 25/11/2018 18:05:01 - visite: 81) »