Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST 10/07/2018: CHERCHEZ LA FEMME | festeggia: #cherchezlafemme
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 55 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jul 16 08:04:47 UTC+0200 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Da una barca a vela #CherchezlaFemme

di Armando Saveriano 

Proposta di Giuliano Brenna »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/07/2018 09:12:32

Da una barca a vela

la prima volta

l'avevo vista

stesa sulla spiaggia

tutta d'oro e cioccolata

Da un cartellone mi sorrideva

ammiccando a tutti e a nessuno

e poi tra un groviglio

di erbacce scatenate

e forse mentre spalavo carbone

in una vita precedente

Io sono quel che credo

di imparare da una piccola finestra

che dà sul campo di pallone

Voglio vivere sul fondo

delle umane possibilità

passando inosservato

ma lei no

lei era un fuoco pirotecnico

una soffiatrice di bolle di sapone

nella cristalleria al centro

una che non ha bisogno

di alzare la voce per farsi sentire

una inseguita per sempre

dalla soggettività più sconvolgente

e scardinata

Pensavo ai suoi elementi evocativi

a una campagna schiaffeggiata

da un piovasco occasionale

o a un letto d'acqua blu

dove un giovane pittore

ha scelto il suicidio

e nello stesso tempo

io agito la giacca gialla

e m'immergo in una sua lettura orizzontale

La rivedrò domani e domani ancora

mi guarderà senza intenzione

lasciando freddo il suo caffè

ma non ci incontreremo mai

ci sfioreremo forse

si toccheranno le stoffe

e sarà il massimo ideale

Le sarò suppongo

debitore di un torpore metropolitano

dopo tante albe febbricitanti

trascorse ad indovinarne

la consistenza dei seni

la ptialina dei baci

l'amarezza di un nome lunghissimo

Il mio tempo si restringe

ho ore limitate

l'illusione di amarla

resta perlomeno

un arco trionfale

E così ogni tanto

mi fermo a risplendere


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuliano Brenna, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Laissez pleurer mon cœur entre vos mains fermées , di Marcel Proust (Pubblicato il 13/07/2013 12:40:20 - visite: 1198) »

:: cxvi , di Giovanni Stefano Savinio (Pubblicato il 01/06/2013 12:46:12 - visite: 963) »

:: Sonetto de l’Asino , di Giordano Bruno (Pubblicato il 01/03/2010 15:36:52 - visite: 1449) »

:: A Zacinto , di Ugo Foscolo (Pubblicato il 06/03/2009 11:07:16 - visite: 982) »

:: La tristesse dans le parc , di Anna de Noailles (Pubblicato il 06/01/2009 00:00:49 - visite: 1007) »

:: Sono la donna che si è svegliata , di Meena Alexander (Pubblicato il 19/11/2008 16:50:44 - visite: 1071) »

:: Chi sono? , di Aldo Palazzeschi (Pubblicato il 08/10/2008 15:39:47 - visite: 976) »

:: L’automne , di Anna De Noailles (Pubblicato il 22/09/2008 14:17:35 - visite: 1056) »

:: El tango , di Jorge Luis Borges (Pubblicato il 14/05/2008 - visite: 2240) »

:: Rio Bo , di Aldo Palazzeschi (Pubblicato il 17/04/2008 - visite: 1110) »

:: Viviamo in tempi infami... , di Paul Verlaine (Pubblicato il 17/04/2008 - visite: 1086) »