Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 2659 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jun 1 14:20:58 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

il leccaculismo

Argomento: Sociologia

Articolo di serena domenici 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/08/2013 13:52:32

Il 'Leccaculismo' è una filosofia di vita... I leccaculo esistono dalle notte dei tempi, un po' come le puttane delle quali sono parenti stretti. Entrambi rendono un servizio all'umanità, I primi per compiacere, le seconde per dare piacere,
Puttane non sempre si nasce, in molti casi sono gli eventi a determinarne tale stato. Leccaculo si 'nacque'.
Lo puoi notare sin da bambino ....ha una gestualità e un modo di fare inequivocabile. E' quello che all'asilo compiace sempre la bambina più prepotente o il piccolo bimbo Alfa,
Crescendo il suo status peggiora, la smania di arrivare in cima e poter ottenere gratificazione , visibilità o un posto di lavoro , lo porterà ad essere una bandiera in eterna balia del vento.In separata sede darà ragione a chiunque potrebbe tornargli utile. E se è rafforzato da un branco alle sue spalle , troverà persino il coraggio di lanciare il sasso per primo per colpirti. Ma non è da escludere che un giorno potresti ritrovartelo sulle scale di casa a chiederti scusa, soprattutto se nel frattempo le tue quotazioni nella scalata sociale sono in ascesa.Cosa volete farci il leccaculo , uomo o donna che sia, è una persona che riesce ad adattarsi a qualsiasi situazione.
Ti guarderà sempre con gli occhietti un po' 'smarriti' e sarà sempre colui o colei che se c'era non ha visto nulla, ma all'occorrenza ricorderà tutto , nonostante non 'fosse' li. Non sono solitamente pettegoli, ma sono diversamente pettegoli.La buttano, lì, con noncuranza, non sia mai gli si ritorcesse contro e poi perché nella vita non si sa mai.
Sia in real life, che in contesti virtuali come nel Metaverso sono come il prezzemolo in ogni minestra.Non perdono nessun evento o vernissage...fa troppo figo poter dire: Io c'ero!
E anche se li fate vomitare con le vostre mostre , modi di fare, ma siete personaggi che contano,non batteranno ciglia e la loro lunga lunghissima lingua vi leccherà da cima a fondo , pur di entrare nelle vostre grazie. Alle volte si sopravvalutano e tentano di delegittimarvi, trovano un estemporaneo coraggio e decidono di attaccarvi, ma se nel girarsi indietro si accorgono che nessuno li segue, con la faccia degna da kiulo che si ritrovano, negheranno tutto. Anzi sceglieranno un agnello sacrificale e se la prenderanno con lui.Certo , il coraggio non è il loro forte, il massimo del coraggio che trovano è quello di scrivere 'SALVE' sul tappetino del loro pianerottolo.
Attenti a non sottovalutare nessun leccaculo/a...di solito sono dei cinici, sono peggio di Giuda e vi tradirebbero per meno di trenta denari. Tu pensi di usarlo, in realtà è lui che usa te!Ha sempre una meta da raggiungere ed è pronto a passare sul cadavere di chiunque.
Devo informarvi che esiste anche una sottocategoria di leccaculi...sono schifati persino dai leccaculo D.O.C. Sono dei pusillanime, non hanno la 'classe' dei loro cugini e sono più simili alle macchiette dei film di Alberto Sordi.
Entrambe le categorie sono però peggio delle zanzare, delle mosche e persino delle pandemie. Cetto la Qualunque gli fa un baffo. I loro affluenti più conosciuti sono: vigliaccheria, qualunquismo e zerbinaggio ad oltranza ed Invidite acuta. Sono di aspetto estetico piuttosto scarso generalmente e di solito preferiscono accompagnarsi ai loro simili o leccare la belloccia o il belloccio di turno nella speranza di raccattar briciole.
Preferiscono leccare nei ceti più abbienti, ma non è da escludere nessun altro tipo di censo...Ognuno ha il proprio leccaculo che si merita insomma. Sono solitamente trattati con disprezzo, non piacciono a nessuno, ma servono...alle volte sono meglio della cioccolata e della serotonina. Gratificano. Certo a meno che tu non sia come dire molto sveglio/a , sai benissimo che sono dei falsi e nemmeno d'autore, ma un tappetino torna sempre utile.
In ambito familiare, da giovani sono ,molto calcolati in seno alle loro famiglie , perché millantano un vissuto che in realtà non hanno e anzi fanno pure i tosti. Fuori casa ritornano ad abbracciare il Relativismo.
Da coniugati di solito sono un disastro o sono servili con i loro partners o li scelgono deboli per scaricargli addosso le loro varie frustrazioni..., ma poi sono gli stessi che giocano a fare il Master o le Mistress improvvisate nei vari giochi di ruolo nel Metaverso. Il vero BDSM è tutt' altra cosa, lo sottolineo perché non vorrei offendere chi lo pratica in modo serio e responsabile anche.
Ne ho conosciuti tanti in real life e alcuni nel Metaverso...del resto il confine è solo immaginario. Di recente poi ho visto materializzazioni di ologrammi, smentite, rettifiche, accanimenti...ma lasciano il tempo che trovano, tanto ormai pure le pietre del That's amore e di alcune land dedite al sesso sfrenato sanno chi si nasconde dietro alcuni alter. Sono gli stessi leccaculi che in giacca e cravatta o in stretti tubini, parlano di moda ,cultura e quanto altro,mentre le loro lingue pettegole e servili si incrociano a mezza strada. Poi ci sono i leccaculo dalla smentita facile, scrivono, parlano, sono occulta regia di giochi spesso troppo più grandi di loro, una volta scoperti fanno marcia indietro rendendosi ridicoli e patetici Alle volte una dignitosa ritirata è meglio di un accanimento o tentativo ridicolo di salvar capre e cavoli, scegliendo magari a 'caso' , una persona da dare in pasto ai pochi sciagurati roditori che li seguono . La bava di questi leccaculi ha invaso persino texture e script, peggio della massa gelatinosa di un famoso Blob televisivo.Ricordatevi una cosa fondamentale: Sono i primi a salire sul carro dei vincitori e i primi a scendere in caso di capovolgimenti di situazioni. Schettino docet
P.S.
Ogni riferimento a fatti o persone è puramente voluto!
Ovviamente nessuno si riconoscerà in questa categoria , quindi non mi aspetterò di certo querele in merito!:)

serena domenici02 dicembre 2012 10:41

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giovanni Ivano Sapienza, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giovanni Ivano Sapienza, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Filosofia/Scienza ] Le onde quantiche e le anomalie spazio -temporali , di Domenico (Pubblicato il 06/01/2013 11:58:58 - visite: 1485) »

:: [ Arte ] Juan Mirò tra figura e scrittura , di Roberto Rizzente (Pubblicato il 29/07/2012 13:54:19 - visite: 981) »