Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 115 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Dec 17 07:12:23 UTC+0100 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Purgatorio per i vivi

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 17/06/2017 06:03:47

Perchè la mente vacilli chiedi in prestito i miei consensi

non perdo occasione infatti di essere vittima delle coincidenze

e così può accadere che creda che mi leggano nel pensiero

e l'esercizio del controllo vada in pezzi

e mi condanni da solo alle estreme conseguenze.

Occhi bassi e giudizi avventati, sindrome di tourette sofisticata

e la mente divisa tra bene e male non conosce la sua portata

così non mi godo la vita, anzi

soffro di una clandestinità senza via di scampo. 

Mi dico non è vero niente, è solo un inganno

poi sento una parola che combacia con quello che sto pensando

e ricado nel baratro.

Ma il fenomeno è ciclico, basta aspettare che passi

o chiedere aiuto e quindi mi raddoppiano le dosi e torno all' ingrasso?

Come si interrompe questo circolo vizioso? 

Potrò mai ritrovare un equilibrio da magro?  Banalizzando.

Il più delle volte finisco per non uscire di casa.

Ai suoni conferisco un significato anche se l' ho inventati.

E i sensi di colpa mi inducono a comportarmi 

in un modo più remissivo del necessario.

Che tutto questo voglia dire essere schizoaffettivo nel mio caso?

Non ho più ragioni di amarmi.

Da pregare non mi viene quasi mai

e non trovo conforto nel supremo divino.

Forse scrivere è l' unica tregua che mi concedo.

Un purgatorio per i vivi.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il tuo nome (Pubblicato il 17/12/2017 14:05:14 - visite: 30) »

:: Tremila anni (Pubblicato il 10/12/2017 20:16:50 - visite: 47) »

:: Per la carena delle nuvole (Pubblicato il 06/12/2017 12:31:11 - visite: 57) »

:: Sui pendii (Pubblicato il 02/12/2017 19:57:59 - visite: 53) »

:: Una tomba tra le nuvole (Pubblicato il 23/11/2017 05:26:42 - visite: 94) »

:: Eppur si muore soli (Pubblicato il 23/11/2017 05:08:30 - visite: 53) »

:: Nessuno lo ignora (Pubblicato il 16/11/2017 01:24:29 - visite: 81) »

:: La legge non è uguale per tutti (Pubblicato il 03/11/2017 00:49:32 - visite: 88) »

:: Anche se non perdona (Pubblicato il 31/10/2017 04:20:07 - visite: 76) »

:: Alla faccia del Karma (Pubblicato il 22/10/2017 05:23:22 - visite: 123) »

:: Cuori distratti da amori fantasma (Pubblicato il 05/10/2017 01:51:03 - visite: 102) »

:: Per mari in tempesta (Pubblicato il 30/09/2017 03:50:17 - visite: 137) »

:: Menti variabili (Pubblicato il 29/09/2017 03:37:01 - visite: 108) »

:: O schegge di memoria fra i denti (Pubblicato il 27/09/2017 00:45:55 - visite: 113) »

:: Folgoranti quintessenze (Pubblicato il 19/09/2017 23:53:31 - visite: 133) »