Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 145 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Nov 8 22:29:47 UTC+0100 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Alla mercé della merce

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/01/2018 02:08:50

 

 

 

Quel gatto entra nella storia per essere apparso zicchiante nel video,

che ha avuto milioni di visualizzazioni,

in cui il suo padrone si dava fuoco a una scoreggia.

Di quella foggia è il successo che cerca chi inganna se stesso

in questo tempo che scheggia, lungo la dorsale del non senso,

a velocità di crocera, progresso di gran carriera

verso la fonte di ogni soccorso, primo e ultimo.

E all' animale in questione lo invitano ai programmi in televisione

sperando almeno in un miao a favore di telecamera

di risposta alle domande sempre più svogliate

degli investigatori di turno,

esperti di lingue inconsulte, di atomi e stratosfere dell' incubo

che è materia di marketing, all' accademia dell' immagine.

Fino a quando i gatti salivano sugli alberi per scappare da cani famelici

sembrava ancora tutto normale, sul pianeta vergine.

La corsa dei vinti finiva a un passo dall' arrivo e in fondo

andava bene a tutti così, anche se nessuno vinceva la guerra

c' era comunque da guadagnarci dal fatto che finisse.

Invece oggi conviene che nessuna pace resista

al monopolio dei Bilderberg e che tutto si consumi così.

Il prezzo da pagare è con la vita ancor prima che si nasca

e per accorgersene non basta cacciare i coglioni.

Tutto contribuisce ad ingannarci, anche quell' amore per il mondo

che ogni tanto ci piglia, quando meno ce lo spettiamo

davanti a una birra o per i più romantici, in fondo a un tramonto

con due occhi di donna che sorridono, e no, non siamo da soli

e no, non stiamo sognando.

Ci sentiamo furbi schivando il bastone e la carota ci basta

a riempire la pancia.

Porgiamo l' altra guancia al potente di turno

e ce la prendiamo a morte con chiunque abbia la presunzione

di essere più debole di noi.

Tanto la morte è una merce come un' altra, per chi può disporne

poco importa se una volta faceva gli eroi.

Chissà quante volte mi hanno ucciso per tenermi in vita a modo loro

in totale anestesia.

Quello che conta è che qualsiasi cosa sia in vendita

prima o poi diventi mia.

E allora finalmente sarò felice e allora finalmente potrò morire in pace.

Con lo sconto sul mio funerale.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Senza musica (Pubblicato il 10/11/2018 04:42:08 - visite: 49) »

:: Canzone che non guarisce (Pubblicato il 23/09/2018 13:26:26 - visite: 106) »

:: Uso improprio (Pubblicato il 20/09/2018 03:56:18 - visite: 108) »

:: All’oscuro (Pubblicato il 18/09/2018 04:21:04 - visite: 83) »

:: Filastrocca della bestia inconsulta (Pubblicato il 15/09/2018 02:46:51 - visite: 84) »

:: A sangue tiepido (Pubblicato il 09/09/2018 05:05:04 - visite: 92) »

:: My sleeping Muse (Pubblicato il 20/08/2018 01:38:57 - visite: 105) »

:: C’eravamo tanto amati (Pubblicato il 16/08/2018 02:22:05 - visite: 111) »

:: L’ultimo capodanno (Pubblicato il 14/08/2018 13:43:54 - visite: 95) »

:: A mezzo sangue (Pubblicato il 12/08/2018 05:43:51 - visite: 129) »