Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Il Silenzio di San Giovanni della Croce

Argomento: Religione

di Paolo Melandri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 02/09/2012 21:14:48

 

Il «Cantico spirituale» di San Giovanni della Croce

 

Il “Cantico spirituale” di San Giovanni della Croce è una riscrittura in chiave mistica del Cantico dei Cantici, oggetto di questi incontri. San Giovanni illumina un nuovo aspetto del testo veterotestamentario, un aspetto invero che la Chiesa da sempre aveva percepito e sottolineato. Ma mentre l’interpretazione ecclesiologica corrente ai suoi tempi si riferiva all’amore di Cristo per la Chiesa (Sua Sposa mistica), San Giovanni compie un ulteriore scarto nella lettura del poemetto. Nel suo “Cantico” lo Sposo rimane Cristo ma la Sposa non è più (o non è solo) la Chiesa, anche intesa come Comunione dei Santi, bensì l’anima singola del fedele, che egli interpreta come appartenente all’Ordine dei Carmelitani Scalzi. La sua è perciò una parola immateriale e a-temporale, che emerge lentamente dal silenzio della Notte Oscura ed è essa stessa silenzio. A noi non interessa perciò il testo di San Giovanni come poesia (stilisticamente non è altro che una immaginifica poesia barocca) ma come locuzione interiore che non riflette solamente le intenzioni di preghiera del Santo, ma è piuttosto voce di Dio che parla nell’intimo del cuore.

Ascoltiamo in noi stessi la Voce del Silenzio di Dio:

 

«L’Amato è le montagne,

le valli solitarie e ricche d’ombra,

le isole remote,

le acque rumorose,

il sìbilo dell’aure amorose;

 

è come notte calma

molto vicino al sorger dell’aurora,

musica silenziosa,

solitudin sonora,

è cena che ristora e che innamora.

 

Prendeteci le volpi,

ché fiorita è ormai la nostra vigna,

mentre che noi di rose

intrecciamo una pina,

non compaia nessun sulla collina».

 

Questo è il Silenzio di San Giovanni della Croce, un’eco del Verbo di Dio.

 

 

 

 

Paolo Melandri

estate 2012

 



« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Paolo Melandri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Paolo Melandri, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Politica ] La pozzanghera (Pubblicato il 14/06/2019 22:55:24 - visite: 16) »

:: [ Filosofia ] La pasta sfoglia del tempo (Pubblicato il 12/06/2019 22:36:01 - visite: 19) »

:: [ Filosofia ] Eccezione e regola atroci (Pubblicato il 09/06/2019 20:34:37 - visite: 17) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Sei miliardi di esperti (Pubblicato il 04/06/2019 22:27:29 - visite: 25) »

:: [ Psicologia ] Il perdente radicale 2 (Pubblicato il 01/06/2019 23:02:00 - visite: 19) »

:: [ Scienza e fede ] La forbice 11 (Pubblicato il 27/05/2019 20:12:55 - visite: 20) »

:: [ Avventura ] Il Brigante (Pubblicato il 28/04/2019 12:54:24 - visite: 35) »

:: [ Esplorazioni ] Storia della mia amica (Pubblicato il 28/04/2019 11:42:50 - visite: 42) »

:: [ Esperienze di vita ] Storie (Pubblicato il 25/04/2019 13:10:00 - visite: 38) »

:: [ Esplorazioni ] Il vero sentire (Pubblicato il 07/04/2019 12:17:50 - visite: 60) »