Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1229 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Apr 20 15:51:19 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Provate a fermarlo

di Giusy Montalbano
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/04/2011 12:01:52

Provate a fermare l'amore
se vi riesce
quando intreccia le lacrime in radici
e ti affonda alla vita
mentre strappa dagli occhi la polvere della notte
avvolgendoli in veli d'aria
in abissi di pensieri
fino a fremere alla vista del sole.
Provate a fermare l'amore
se vi riesce
su di una barca solitaria e carica di cuore
che ogni giorno sceglie un nuovo itinerario
per continuare ad andare
provate a zittire il mondo che pulsa nella pancia
il tutto dentro senza fessure e pieno di finestre
ed i sensi come un groviglio, una matassa
dalle vene all'anima
dall'anima alla carne
ogni stilla di sangue come pioggia d'estate
provate a fermarlo quest'amore
in questo giorno senza sponda
nell'ovunque e nell'altrove
in ogni attimo di ogni tempo
incastrato tra le ciglia
tra chiaro e scuro
come luce che penetra e poi scompare
addosso come legno bruciato
tutto nelle narici e nelle mani
fermatelo quest'amore
mentre sogna e desidera quel che il cuore brama
quando danza svestito di ieri in un giorno di festa
e sa cantare e piangere al centro del fuoco
quest'amore, abbandonato e solo
vagabondo in mezzo ai posti occupati
che non teme il proprio viso riflesso allo specchio
ed ha occhi per tutti
quest'amore che chiedo, questo amore che voglio da dare
che mi vive
che mi muove
che mi espande e mi racchiude
imperlato di profumi che sfuggono al vuoto
amore come fili di respiro
su una foglia cullata e invaghita dal vento
che smuove ogni durezza
accarezzandomi di poesia.









« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giusy Montalbano, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Scrivere (Pubblicato il 20/10/2014 14:31:27 - visite: 832) »

:: La mia Poesia più bella (Pubblicato il 14/10/2014 13:42:07 - visite: 778) »

:: Troppa Anima (Pubblicato il 03/10/2014 12:16:30 - visite: 689) »

:: Prova a sentirmi (Pubblicato il 30/09/2014 08:49:33 - visite: 654) »

:: Tieniti la mia Luce (Pubblicato il 29/09/2014 14:46:46 - visite: 660) »

:: Assolo (Pubblicato il 29/09/2014 12:17:21 - visite: 791) »

:: Terra (Pubblicato il 27/09/2014 17:03:13 - visite: 642) »

:: E sentire (Pubblicato il 20/09/2014 18:16:41 - visite: 841) »

:: Baci di Piuma (Pubblicato il 18/09/2014 16:15:30 - visite: 732) »

:: Amore che canta (Pubblicato il 09/09/2014 09:41:35 - visite: 808) »