Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1283 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Nov 17 04:07:25 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il delirio della maggioranza

Argomento: Ecologia

Articolo di Antonio Cianciullo 

Proposta di Giuliano Brenna »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/03/2009 15:31:46

Oltre a mistificare la Storia, l'economia, tentare di mettere le mani sulla vita privata delle persone con la proibizione delle unioni per le coppie di fatto e con la legge-farsa sul testamento biologico, il tentativo (quasi completamente riuscito - basti vedere il signor Tanzi con la sua nuova, fiorente, azienda) di depenalizzare i crimini in cui sono coinvolti dirigenti di industrie, e ricchi in genere, ora la maggioranza al governo tenta di dirci che l'effetto serra ci fa solo un gran bene. Basta dirlo ogni sera attraverso le sei rete televisive di cui dispone il Primo ministro e gli italiani crederanno anche a questo??


Sulla Repubblica on line di oggi:

"Effetto serra? Per il Pdl non esiste
Via all'attacco a Kyoto e alla Ue

Mozione a firma Dell'Utri: "Cambiamenti climatici modesti, e comunque non dannosi"


I cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E' una mozione che porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle di Dell'Utri, Nania e Poli Bortone. In polemica con la Commissione europea che dà "per scontata l'attribuzione della responsabilità del riscaldamento globale in atto da circa un secolo nell'atmosfera terrestre all'emissione dei gas serra antropogenici", i parlamentari del centrodestra professano senza esitazione la loro fede scettica. Sostengono che "una parte consistente e sempre più crescente di scienziati studiosi del clima non crede che la causa principale del peraltro modesto riscaldamento dell'atmosfera terrestre al suolo finora osservato (compreso fra 0,7 e 0,8 gradi centigradi) sia da attribuire prioritariamente ed esclusivamente all'anidride carbonica di emissione antropica".

E se invece il mutamento climatico fosse veramente in atto? Niente paura - si legge nella mozione che verrà discussa giovedì in Senato - sarebbe una gran bella cosa: "Se pure vi fosse a seguito dell'aumento della concentrazione dell'anidride carbonica nell'atmosfera un aumento della temperatura terrestre al suolo, i conseguenti danni all'ambiente, all'economia e all'incolumità degli abitanti del pianeta sarebbero molto inferiori a quelli previsti nel citato Rapporto Stern e addirittura al contrario maggiori potrebbero essere i benefici".

Non è puro amore del paradosso. Nel mirino ci sono, ancora una volta, gli accordi di Kyoto e l'impegno dell'Unione europea ad arrivare agli obiettivi del 20 - 20 -20, cioè a far correre la macchina dell'industria europea per renderla in tempi rapidi più competitiva sul mercato internazionale aumentando l'efficienza e diminuendo la dipendenza dai combustibili fossili: "Gli obiettivi intermedi e le relative sanzioni introdotte dal cosiddetto Protocollo di Kyoto e dal cosiddetto Accordo 20-20-20 si muovono in antitesi alla dinamica degli investimenti in ricerca".

Al testo presentato dalla maggioranza verrà contrapposta una mozione dell'opposizione. "Quelle della maggioranza sono affermazioni che fanno a pugni con il consenso scientifico e politico maturato in tutta Europa sui mutamenti climatici e danno la misura della marginalità del governo italiano rispetto al modo in cui i principali paesi industrializzati stanno organizzandosi per rispondere alle due crisi che si intrecciano: la crisi economica e la crisi climatica", commenta Roberto Della Seta, capogruppo pd in commissione Ambiente".





« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuliano Brenna, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuliano Brenna, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Cucina ] Il brodo secondo Escoffier , di Oretta Zanini de Vita (Pubblicato il 25/06/2015 14:32:45 - visite: 1453) »

:: [ Poesia ] Incredibile, la poesia in televisione , di Alberto Dentice (Pubblicato il 04/06/2013 11:18:11 - visite: 1270) »

:: [ Società ] Il nucleare e l’acqua: nessun dorma , di Stella Bianchi - L’Unità (Pubblicato il 06/04/2011 00:32:47 - visite: 1273) »

:: [ Società ] Intervista ad Alberto Arbasino , di Malcom Pagani (Pubblicato il 03/04/2011 16:07:07 - visite: 2482) »

:: [ Società ] La privacy del Cavaliere , di Eugenio Scalfari (Pubblicato il 30/01/2011 20:12:10 - visite: 1043) »

:: [ Storia ] Ipazia, o della laicità , di Michele Martelli (Pubblicato il 10/05/2010 22:21:15 - visite: 1452) »

:: [ Società ] Benedetto XVI ha fallito , di Hans Küng (Pubblicato il 17/04/2010 17:00:29 - visite: 1396) »

:: [ Politica ] Il ministero dell’amore , di Piero Ignazi (Pubblicato il 21/03/2010 21:23:05 - visite: 1127) »

:: [ Politica ] Il cinismo dell’eminenza , di don Paolo Farinella (Pubblicato il 07/03/2010 22:59:32 - visite: 925) »

:: [ Religione ] Santo Sepolcro, maxirisse e assolutismi religiosi , di Michele Martelli (Pubblicato il 16/01/2009 12:00:37 - visite: 1159) »