Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Eventi/Notizie/Comunicazioni
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 926 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Dec 6 03:33:01 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Ti racconto la Vita spesa per Amore. Le Beatitudin

Comunicazione di Angela Caruso
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli eventi proposti dall'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/02/2013 21:39:10

Ti racconto la Vita spesa per Amore è la seconda opera di Angela Caruso e di Carlo Maiorca
che hanno messo in comune la loro passione e sensibilità letteraria ed artistica per la
realizzazione di un testo di grande valenza educativa, che vuole veicolare, con la
bellezza dell’arte e la carica emotiva della letteratura, una cultura della legalità che
tenga conto delle nostre radici e tradizioni, nonché della nostra identità cristiana.
Il volume vede per la seconda volta la collaborazione di Angela Caruso per la
selezione letteraria del testo e di Carlo Maiorca per la parte iconografica.
Angela Caruso e Carlo Maiorca sono stati autori nel 2010 del volume “Da tempo ti devo
parole d’amore”, un’antologia di letteratura siciliana che grande successo ha ottenuto
nelle scuole dell’Isola e nelle vendite in libreria.
Per ottenere risultati positivi contro tutte le mafie, la violenza e la
prevaricazione, deve esserci un cambio di mentalità ed è necessario diffondere una cultura
della legalità che tenga conto delle nostre radici, delle nostre tradizioni e della nostra
identità cristiana. Un messaggio forte deve giungere dalla scuola, dai libri, dall’arte,
dalla cultura in genere, dalla vita quotidiana.
Nel 20° anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, da pochi mesi
celebrato, e in quello che celebreremo a settembre di quest’anno, a ricordo del martirio
di padre Pino Puglisi, il volume, composto da testi siciliani, opportunamente scelti da
Angela Caruso, e da opere d’arte create da Carlo Maiorca, come in una simbolica Via
Crucis, conduce il lettore dall’Apocalisse alle Beatitudini, dalla barbarie al riscatto.
Simboli di questo percorso e della speranza di riscatto della terra siciliana sono
i nostri eroi più famosi: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e padre Pino Puglisi, ma
anche le migliaia di uomini e donne che, nel corso degli anni, hanno dedicato energie,
impegno, lavoro, fatica e, purtroppo, anche la vita, offrendola in sacrificio per il bene
comune.
A loro è dedicato questo libro.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Angela Caruso, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.