Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 32 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jun 15 10:38:39 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

’Dalia’ l’evento jazz di Sara Battaglini

Argomento: Musica

Articolo di Giorgio Mancinelli (Biografia)

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/05/2019 07:17:56

Sara Battaglini canta il suo inno alla fragilità nell’album di debutto “Dalia”
Nuovo arrivo nella collana “Songs” di Auand Records
con Federico Pierantoni al trombone ed Enrico Ronzani al pianoforte

«Dalia rappresenta per me la voglia e la paura di rendersi conto delle proprie debolezze, trovare il coraggio di dare loro un nome e affrontarle lasciandosi aiutare da chi ci è vicino». La cantautrice Sara Battaglini, accompagnata da Federico Pierantoni al trombone ed Enrico Ronzani al pianoforte, mette a nudo le fragilità nel suo album di debutto “Dalia”, in uscita il 17 Maggio per l’etichetta Auand.

Ora con brani eterei e sospesi, ora con autentici racconti fatti di suoni, il trio smussa ogni spigolo per mettere la musica al centro di ogni brano, grazie a un profondo lavoro di ascolto reciproco e di scambio. «La dalia è un fiore che esprime valori positivi – racconta Sara Battaglini – un sentimento di sincera e spontanea gratitudine verso qualcuno che ci ha regalato sostegno in un momento di precarietà e fragilità. E questo concept album racconta di un cammino: dal rifiuto della solitudine e della sofferenza a una nuova voglia di ripartire. Più che un lavoro artistico è per me un percorso personale che, attraverso immagini e storie, parla di me, delle mie ombre e delle mie forze».

Con la chiara volontà di trattare la voce come uno strumento e di mettere tutti i componenti sullo stesso piano, il cantato accompagna gli altri strumenti e si intreccia con loro: «Non esiste una linea sopra un’altra: ogni brano è stato pensato o arrangiato in maniera che ciascuno di noi avesse un ruolo indispensabile ma non predominante. Cerchiamo di lasciare lo spazio necessario per esprimere la nostra persona in ogni sfumatura, ognuno con le proprie timidezze e caratteristiche». Un impegno che vale anche per il contrabbassista Stefano Senni, ospite di due delle dieci tracce del disco.

Muovendosi in un quadro jazzistico che danza con la canzone, con i testi in italiano e in inglese, ma anche con brani puramente strumentali e con la musica contemporanea, l’album non vuole essere una prova di forza tecnica o strumentale: il lato umano e la sincerità del racconto restano palpabili in episodi come “Conchiglie” o nella delicata e scura pagina finale, “Closing”.


Track List
01 La Dama di Fango
02 Flowering of Violets
03 Pull and Spring
04 Fireflys Lullaby
05 Conchiglie
06 Tomato Bacon
07 Oxidized Brass
08 Saint Nicolas Trip
09 Love Makes Everyone Happy
10 Closing

Personnel
Sara Battaglini vocals
Federico Pierantoni trombone
Enrico Ronzani piano
Stefano Senni double bass on #8 and #9

www.auandmusic.it


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Cinema ] Cannes : La Palma d’Oro , di GioMa (Pubblicato il 26/05/2019 07:26:43 - visite: 44) »

:: [ Poesia ] ’Tratteggi’ un libro ’in punta di lingua’ di Marco Furia , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 22/05/2019 16:20:51 - visite: 33) »

:: [ Poesia ] Bologna - Un Festival lungo un anno. , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 25/04/2019 04:29:02 - visite: 86) »

:: [ Musica ] Rock Revolution a cinquant’anni da Woodstock , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 08/04/2019 18:35:22 - visite: 82) »

:: [ Musica ] azz Area Metropolitana s Stra , di GioMa (Pubblicato il 26/03/2019 17:53:42 - visite: 96) »

:: [ Filosofia ] Spring school Temi e figure della ricerca filosofica , di GioMa (Pubblicato il 12/03/2019 00:07:58 - visite: 97) »

:: [ Letteratura ] Invito al Festival de littérature italienne. , di GioMa (Pubblicato il 16/02/2019 08:17:35 - visite: 106) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … un pessimo ‘coup de théâtre’ , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 31/01/2019 07:04:29 - visite: 104) »

:: [ Cultura ] puraCULTura quindicinale di conoscenze , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 22/01/2019 17:26:47 - visite: 105) »

:: [ Musica ] L’Africa sul palco di NovaraJazz , di GioMa (Pubblicato il 18/01/2019 16:41:07 - visite: 110) »