Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 626 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Aug 24 08:00:52 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Senza mai vera pace

di Massimo Morasso 

Proposta di Alfredo Rienzi »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/11/2017 08:43:08

 

Senza mai vera pace,                                      

                               torno anche stanotte ai miei fantasmi,

ne ascolto la voce ipnotica, rupestre,

che a poco a poco si fa una e penetra

le imposte, fuori tempo, inarrestabile.

È bastato che morissero i miei,

e i ricordi

sbattono le ali, uccelli neri

che mi osservano, più vigili di un faro,

da un cielo ulteriore, interiore.

 

All’improvviso

filtrata l’aria Kierkegaard mi appare,

spettro fluttuante fra lo specchio e il letto

che apre le porte dell’Incomprensibile.

Mi parla, scavato dall’angoscia,

e io rimango lì, sospeso a mezza via

in uno spazio ostile fra discorsi e rimorsi.

Poi la sua gobba si trasforma in una nuvola.

                                                                    La nuvola,

in un punto di domanda.

Chiudo la luce.

E tutti ‒ mamma papà gli uccelli Kierkegaard

la nuvola io stesso ‒

ci inabissiamo dentro a un’altra oscurità,

 

                                           che non so dire.

 

 

da L'opera in rosso, Passigli, 2017, pag. 46


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Alfredo Rienzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Alfredo Rienzi, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Strettoie , di Marco Giovenale (Pubblicato il 17/11/2018 23:07:39 - visite: 353) »

:: Tutte le voci. II. , di Manuel Cohen (Pubblicato il 17/11/2018 22:51:55 - visite: 200) »

:: L’erba di Stonehenge. 15 , di Mario M. Gabriele (Pubblicato il 16/11/2018 16:51:30 - visite: 258) »

:: Liuto , di Luciano Nota (Pubblicato il 02/09/2017 14:52:18 - visite: 603) »

:: Il terrestre dono di esistenza , di Camillo Pennati (Pubblicato il 18/08/2017 13:38:59 - visite: 531) »

:: Il Monviso negato , di Beppe Mariano (Pubblicato il 23/07/2017 18:26:08 - visite: 483) »

:: La Seconda Venuta , di William Butler Yeats (Pubblicato il 29/01/2017 21:00:39 - visite: 3724) »

:: Quel male era necessario allora , di Flaminia Cruciani (Pubblicato il 22/01/2017 11:49:00 - visite: 519) »

:: Ci siamo quietati in un tempo chiusi , di Alfonso Guida (Pubblicato il 21/12/2016 15:19:02 - visite: 648) »

:: Guardiamo gli altri passare , di Stefano Vitale (Pubblicato il 16/12/2016 15:15:06 - visite: 492) »