Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019) | PARTECIPA
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 220 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Dec 15 18:41:33 UTC+0100 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Quell’uomo

di  (Biografia)

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/05/2018 10:55:29

Quell'uomo che...

tanto soffriva e dentro intanto

MORIVA

era mio padre!

QUEL PICCOLO MISERRIMO UOMO

con la mano tremantre

ed i capelli bianchi...

ed il respiro ansante

sii... QUELLO ERA MIO PADRE

E...

MALGRADO le sue depressioni

i suoi lunghi  incompresi pianti

capisco solo ora

con i miei quasi sessant'anni

tutti  i miei ed i suoi affanni!

IL SUO DIVENIRE

ed il suo lungo lungo PATIRE

nel lento scoprire

                           che il suo malanno

benedetto o maledetto Signore

della pace e della guerra

faceva parte di questa colorata e schifata terra!

Intuisco ora il suo dire :"INVECE di PATIRE così TANTO preferirei morire!"

Ora  DISTESO IN QUELLA BARA

RIPOSA IN PACE

ed anche la voce 

del tuo dolore tace,

nel luogo santo in cui il DIO VIVENTE

chiude e cancella ogni sogno infranto!

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Mariangela Nonanta, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Tempo di andare , di (Pubblicato il 06/06/2018 08:41:09 - visite: 207) »

:: Caro Buon Gesù , di (Pubblicato il 31/05/2018 08:41:48 - visite: 123) »

:: L’unica , di (Pubblicato il 14/05/2018 08:29:43 - visite: 115) »

:: Fanfara , di (Pubblicato il 02/05/2018 08:19:58 - visite: 183) »

:: Il calcetto , di (Pubblicato il 28/03/2018 07:46:20 - visite: 174) »

:: Pater , di (Pubblicato il 20/04/2017 09:39:03 - visite: 345) »

:: Soddisfatte , di (Pubblicato il 10/04/2017 08:04:25 - visite: 279) »

:: Maestra , di (Pubblicato il 07/04/2017 07:38:57 - visite: 232) »

:: Padre , di (Pubblicato il 06/04/2017 07:53:50 - visite: 210) »

:: Cumulus inanis verborum , di (Pubblicato il 22/09/2016 09:15:18 - visite: 544) »