:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Io vorrei, superato ogni tremore.

di Alda Merini 

Proposta di Cosimina Viscido »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/02/2012 18:33:24

Io vorrei, superato ogni tremore
giungere alla bellezza che mi incalza,
dalla rovina del silenzio, fonda,
togliere la misura della voce
e cantare all'unisono coi suoni;
stamparmi nelle palme ogni vigore
in crescita perenne e modulare
un attento confine con le cose
ov'io possa con esse colloquiare
difesa sempre da incipienti caos.
Vorrei abitare nel segreto cuore
centro d'ogni più puro movimento,
animare di me gli spenti aspetti
dei fantasmi reali e riplasmare
le parabole ardenti ove ogni grazia
è tocca dal suo limite. Variata
stupendamente da codesti incontri
numererò la plurima mia essenza
entro un solo, perenne,
insistere di toni adolescenti.
Nell'aperta misura delle ali
del più libero uccello,
nel vigore degli alberi,
nella chiarezza-musica dei venti,
nel frastuono puerile dei colori,
nell'aroma del frutto,
sarò creatura in unico e diverso
principio, senza origine ne segno
d'ancestrale condanna.
E so, per questa verità, che il tempo
non crollerà spargendo le rovine
dei violati contatti alla mitezza
del mio nuovo apparire, né la sacra
identità del canto verrà meno
ai suoi idoli vivi.

16 dicembre 1954

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Cosimina Viscido, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Cosimina Viscido, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Quella sera che ho fatto l’amore mentale con te... , di Vivian Lamarque (Pubblicato il 10/02/2014 11:37:57 - visite: 3808) »

:: Nuvole... , di Fernando Pessoa (Pubblicato il 02/02/2014 19:48:31 - visite: 2204) »

:: Monologo del non so , di Mariangela Gualtieri (Pubblicato il 25/01/2014 14:17:07 - visite: 8991) »

:: Abbandonato sulle montagne del cuore... , di Rainer Maria Rilke (Pubblicato il 28/09/2013 11:55:41 - visite: 2948) »

:: Quanto più puoi , di C. Kavafis (Pubblicato il 02/02/2013 17:57:47 - visite: 4483) »

:: Frammento da Adonais , di Percy Bysshe Shelley (Pubblicato il 14/01/2013 18:46:01 - visite: 2814) »

:: In un vecchio libro , di Costantino Kavafis (Pubblicato il 12/05/2012 09:20:30 - visite: 2143) »

:: Quando si destano , di Costantino Kavafis (Pubblicato il 12/05/2012 09:05:03 - visite: 2133) »

:: La vanità , di Giuseppe Ungaretti (Pubblicato il 06/05/2012 15:43:57 - visite: 3806) »

:: L’attimo carnale seguì le intenzioni... , di Giuseppe Ligresti (Pubblicato il 15/04/2012 20:12:23 - visite: 1869) »