:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1163 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 18 16:00:04 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Quattrocento ingrandimenti

di Ada Aliprandi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/06/2012 16:55:47

Cavità corporee vuote su vetrini di smeraldo pseudo cuori di ceramica appesi
steli di papaveri mal nutriti coi calici capovolti
gocce di stagnante melma simbionti usurpatori di molecole gravide
messa a fuoco idee microscopiche in continua emersione revisione derisione
meccaniche inesatte di orologio privato di forme scritto riscritto censurato
tempo tempo tempo nessuna visualizzazione
dietro muraglie di pietra conclamate vivida carne nuda tra animazioni folklori
e convulsioni di folla santi sfuggiti alla morte spargono elettrici ammutinamenti
demoni danzanti sulla croce nessuna visulizzazione
io c'ero annerita dal sole sventrato battevo il ritmo tra i silenzi fuoritempo
commenti di plastica annunci circoncisi dal canto di sirene storditi
volano sulle ali dell'oblio sentenziati nessuna visualizzazione


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Ada Aliprandi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Ada Aliprandi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Così desidero restare (Pubblicato il 02/08/2019 11:38:37 - visite: 280) »

:: Tra le crepe del vento (Pubblicato il 26/05/2016 13:53:16 - visite: 1637) »

:: È una storia diversa (Pubblicato il 31/05/2015 19:21:57 - visite: 656) »

:: Smetto di starti appresso (Pubblicato il 16/03/2015 18:57:07 - visite: 492) »

:: Anomia (Pubblicato il 27/11/2014 15:39:43 - visite: 588) »

:: Piano evasivo (Pubblicato il 08/08/2014 12:32:09 - visite: 809) »

:: L’oktoberfest della mente (Pubblicato il 08/08/2014 12:29:18 - visite: 666) »

:: Il bosco del conte (Pubblicato il 17/01/2014 11:45:15 - visite: 1084) »

:: senza titolo (Pubblicato il 14/01/2013 16:56:02 - visite: 1429) »

:: Pensieri parassiti (Pubblicato il 11/11/2012 11:29:04 - visite: 1121) »