Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 395 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Mar 5 06:04:36 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Politici nuovi

Argomento: Politica

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/01/2018 10:11:56

IN RISPOSTA AD ENRICO ROSSI (Presidente Regione Toscana) – BLOG DEL 10.5.2017

 

Sono stato a Firenze nel 1961 alla scuola sindacale della Cisl in Via della Piazzola. Allora si respirava un'altra aria in città. E sindaco di Firenze era Giorgio La Pira, mistico quanto vi pare ma sensibile ai problemi della gente che lavorava. Forse c'era tanto massimalismo ed anche tanta faziosità ma c'era fermento vero con gruppi di discussione popolare ad ogni angolo delle strade, soprattutto sotto i portici di Piazza della Repubblica. Ora i tempi sono cambiati anche perché politica e sindacato non hanno affrontato il problema (che Landini oggi vede in maniera giusta e che io avevo cominciato a denunciare nel 1990 tra l'indifferenza generale) della caduta delle frontiere e della globalizzazione. Ci si è persi dietro l'aspetto di politica generale e si è persa la visione d'insieme della tutela delle classi più indifese. Ed i risultati sono quelli di oggi con degli esponenti del PD che eliminano gli ultimi diritti dei lavoratori (art. 18 dello Statuto) e poi vedo una fila di persone (che io definisco imbecilli) che addirittura pagano per andare a votare chi quei diritti ha cancellato. A meno che a votare non siano stati altri ceti ed allora ci rido sopra come fa Travaglio nel suo “Fatto Quotidiano”, che è uno dei pochissimi quotidiani che ancora riesce a denunciare le magagne dei nuovi nocchieri del nostro paese. Ma sicuramente immagino che Gramsci e Berlinguer (ma anche il compianto Aldo Moro) si stiano rivoltando nella tomba dove tranquillamente riposano.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Letteratura ] La rivincita della poesia (Intervista ad Armando Santoro) (Pubblicato il 29/08/2019 21:44:04 - visite: 323) »

:: [ Letteratura ] Il poeta al servizio della poesia - Ricordando John Keats (Pubblicato il 29/08/2019 21:25:42 - visite: 152) »

:: [ Letteratura ] Scrivere Poesie (Pubblicato il 25/01/2018 09:58:24 - visite: 294) »

:: [ Letteratura ] Perché scriviamo poesie (Pubblicato il 25/01/2018 09:57:05 - visite: 413) »

:: [ Letteratura ] Fiata, fiate, Bembo e la questione della lingua (Pubblicato il 21/11/2017 12:26:57 - visite: 474) »

:: [ Letteratura ] Alle origini della nascita della lingua italiana (Pubblicato il 21/11/2017 09:04:54 - visite: 216) »