:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 860 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Apr 9 00:10:40 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Per le scale

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/12/2014 03:18:16

Ogni volta è un languido addio

quello del corpo all' ombra 

che sia la tua che sia la mia

cosa importa se quando m' ami mi confondo

così sia quel che sia l' identica cosa

e il resto in gloria giorno dopo giorno

onda dopo onda.

L'altoforno del mio cuore

cuce reti per l' indotto

transumanza di presepi dai tuoi seni al ventre

i tuoi capelli al vento

le dita per salire nuda sulle rocce

gli occhi per guardare attraverso la corrente

flusso scelto delle cose

con la bocca puoi scandire

le canzoni di una volta

ma le labbra per morire

su una pelle sconosciuta.

Ti ricordi di me?

Di quello che più tardi di ora significai?

O ne hai perso memoria da una certa voglia in poi?

Tanto è uguale.

 

So usare ancora lo scalpello

per rimuovere la vernice

e dire buona sera

a chi incontro per le scale.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Genius loci (Pubblicato il 16/04/2024 00:42:50 - visite: 14) »

:: La biada (Pubblicato il 14/04/2024 01:09:38 - visite: 43) »

:: I rimedi della nonna (Pubblicato il 12/04/2024 01:29:01 - visite: 30) »

:: Svegliati è primavera (Pubblicato il 10/04/2024 01:17:38 - visite: 48) »

:: lesa maestà (Pubblicato il 09/04/2024 01:39:12 - visite: 37) »

:: Quando fa buio (Pubblicato il 08/04/2024 01:17:38 - visite: 34) »

:: Il pensiero malinconico (Pubblicato il 07/04/2024 01:53:05 - visite: 31) »

:: Un passaggio di consegne (Pubblicato il 05/04/2024 00:47:43 - visite: 45) »

:: La notte (Pubblicato il 05/04/2024 00:26:11 - visite: 35) »

:: Un rapporto cruento (Pubblicato il 04/04/2024 01:47:12 - visite: 44) »