:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'et della rovina a Lecce il 9 febbraio 2023
🖋 Rethorica novissima a Roma il 10 febbraio 2023
🖋 Le rovinose a Firenze il 10 febbraio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 155 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jan 30 01:29:32 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Inchiesta sul cristianesimo

Argomento: Religione

di Alberto Castrini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/11/2021 21:47:24

 

Corrado Augias e Remo Cacitti Inchiesta sul cristianesimo

 

 

Il libro è impostato come un'intervista che il “profano” Augias pone al professor Cacitti, insegnante di Letteratura cristiana e storia del cristianesimo presso la Statale di Milano.

Questo libro, del 2008, il cui sottotitolo è “Come si costruisce una religione” è il secondo su questo tema iniziato dal giornalista, dopo Inchiesta su Gesù.

Per questo ad un ateo come Augias interessa spogliare Yehoshua dai paludamenti immediati costruiti con la costruzione del cristianesimo da parte di Saulo e successivi.

“Il vangelo da me annunciato non è modellato sull'uomo; infatti non l'ho ricevuto ne l'ho imparato da uomini ma per rivelazione da Gesù Cristo” lettera ai Galati 1,11-13.

Si passa perciò sin da subito dal Gesù della storia al Cristo della fede.

“Le parole e le gesta di Gesù ci sono tramandate in funzione dei bisogni e dei contesti delle varie comunità che li hanno raccolti”

Apprendiamo come i nomi degli evangelisti siano di comodo, senza nessuna attinenza coi personaggi storici.

Stupisce anche apprendere che a Giacomo spetti un ruolo principale nella gerarchia perché fratello di Gesù. Lo dicono gli evangelisti Matteo e Marco, che nominano anche gli altri fratelli: Giuseppe, Giuda, Simone e Saulo.

Le prime comunità praticarono un cristianesimo naif, definito successivamente eretico, perché le regole sono spesso fissate a posteriori con rettifiche ed aggiustamenti.

Inizierà l'imperatore Teodosio ad obbligare, pena la morte, ad essere veri cristiani.

Ecco allora sant'Ambrogio scagionare i distruttori di una sinagoga perché vi si negava la presenza di Cristo.

Successivamente S. Agostino giustificherà la repressione verso gli eretici con la citazione dalla parabola “...allora vai e costringi ed entrare chiunque passa...”

Dobbiamo attendere il XIX secolo con i protestanti tedeschi per l'analisi e la separazione del Gesù storico dal Cristo teologico.

Tesi rifiutata dal cardinale Ratzinger (poi Benedetto XVI) che ribadirà invece l'attinenza della teologia con la storia.

Nelle 276 pagine non si troverà la risposta a tante questioni ma può essere questo l'inizio per chi voglia iniziare un percorso di approfondimento su questi temi.

 

 

 

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Alberto Castrini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Alberto Castrini, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Libri ] Se questo un uomo di Primo Levi (Pubblicato il 15/11/2022 19:02:11 - visite: 55) »

:: [ Storia ] Maria Stuarda di Stefan Zweig (Pubblicato il 30/10/2022 21:20:33 - visite: 98) »

:: [ Politica ] La Russia di Putin di Anna Politkovskaja (Pubblicato il 04/08/2022 19:48:43 - visite: 170) »

:: [ Storia ] Dux di Margherita Sarfatti (Pubblicato il 22/07/2022 23:36:37 - visite: 184) »

:: [ Storia ] Mussolini e i ladri di regime (Pubblicato il 28/03/2022 21:50:59 - visite: 107) »

:: [ Letteratura ] Acqua passata (Pubblicato il 22/11/2021 22:17:41 - visite: 168) »

:: [ Letteratura ] Giovanna D’Arco di Franco Cardini (Pubblicato il 25/10/2021 22:08:02 - visite: 389) »

:: [ Letteratura ] La leggenda del santo bevitore di Joseph Roth (Pubblicato il 26/06/2021 23:32:15 - visite: 242) »

:: [ Letteratura ] L’alfabeto dell’estasi Vita di Emily Dickinson di Barbara La (Pubblicato il 07/03/2021 22:15:39 - visite: 262) »

:: [ Letteratura ] Confesso che ho vissuto di Pablo Neruda (Pubblicato il 10/02/2021 22:39:03 - visite: 318) »