:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 78 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Apr 23 07:09:37 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

I principi fondamentali del Mov. Int. della Croce Rossa...

Argomento: Vari

di Lucio Janniello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/02/2024 18:11:34

I principi fondamentali su cui si basa l"operato del Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa sono sette e furono adottati dalla XX Conferenza Internazionale della Croce Rossa tenutasi a Vienna nel 1965.

Il principio di Umanità, che prevede l"assistenza, senza alcuna discriminazione, ai feriti sui campi di battaglia; la protezione della vita e della salute; il rispetto  dell" Essere umano.

Il principio di Imparzialità, che stabilisce che non debba esserci alcuna distinzione di nazionalità, razza, religione, opinioni politiche.

Il principio di Neutralità, caratterizzato dal fatto che il Movimento non si schiera con nessuna delle parti nel conflitto.

Il principio di Indipendenza, che rende il Movimento indipendente, permettendo a quest"ultimo di poter operare in piena autonomia nei conflitti.

Il princiio di Volontariato, che stabilisce che il Movimento è un ente volontario di soccorso.

Il principio di Unità, che impone che in ogni Paese può esserci una sola Società della Croce Rossa o della Mezzaluna Rossa, la quale deve estendere la sua attività umanitaria all"intero territorio nazionale.

Il principio di Universalità, che stabilisce che il Movimento è a carattere universale.

Questi principi, come si può capire, danno forma all"identità del Movimento e alla sua storia. Una storia che inizia in quel lontano 1863 ad opera di un uomo d"affari ginevrino che si chiamava Henry Dunant.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Lucio Janniello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Lucio Janniello, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Giurisprudenza ] Nota sulle sentenze della Corte europea dei diritti umani (Pubblicato il 01/11/2018 19:49:05 - visite: 423) »