:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Intervista a Pedro Eiras
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

L’amore secondo Freud

Argomento: Psicologia

di Alessio Tesi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/02/2012 21:39:24

"In una serie di casi l'innamorarsi non è altro che l'investimento dell'oggetto da parte delle pulsioni sessuali allo scopo di raggiungere il soddisfacimento sessuale diretto che si estingue una volta raggiunta tale meta; questo è ciò che la gente chiama amore comune, sensuale. Ma, come è noto, raramente la situazione libidica rimane così semplice. La certezza di poter contare sul ridestarsi del bisogno appena estinto deve senz'altro essere stato il motivo più immediato che ha indotto a rivolgere sull'oggetto sessuale un investimento durevole, ad <<amarlo>> anche negli intervalli privi di desiderio." Da Psicologia delle Masse e Analisi dell'Io

Questro stralcio sottolinea ancora come la libido e la pulsione sessuale siano due pilastri fondanti della teorizzazione Freudiana. Quello che traspare è un amore egoista, quasi un modo più raffinato per enunciare concetti biologici affini all'evoluzionismo ed alla visione Darwiniana; lontano anni luce da quell'amore romantico Parigino tanto gettonato, da quel gioco di caldi sospiri, cioccolatini, rose rosse e cuori palpitanti. Ma le due cose non si escludono a vicenda. A mio avviso la dimensione "crudele" e la dimensione "affettuosa" sono solamente due facce della stessa medaglia; l'amore, in sé, come ci insegna la vita di tutti i giorni, è un concetto profondamente permeato di ambivalenza. La dimensione riproduttiva, libidica, di appagamento del desiderio e di soddisfacimento è irrinunciabile perché ascritta nelle nostre origini biologiche ed ancorata ad una dimensione inconscia e meno razionale; mentre la controparte romantica è un modo (piacevole) per arrivare a tale meta. Freud in questo senso parla di una temporanea sospensione dell'appagamento fisico dovuto alla "consumazione" che deve essere compensata da questo "investimento durevole" verso l'oggetto amato. Senso riproduttivo, sessualità e sentimento si incontrano in questo gioco chiamato amore.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Alessio Tesi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Alessio Tesi, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Società ] Lettera a Babbo Natale (Pubblicato il 07/12/2012 16:15:13 - visite: 1624) »

:: [ Psicologia ] Scongelamento, cambiamento, ricongelamento (Pubblicato il 24/11/2012 04:23:33 - visite: 3379) »

:: [ Esperienze di vita ] La Dimensione Del Contatto e l’orgasmo artistico (Pubblicato il 08/06/2012 04:12:52 - visite: 1503) »

:: [ Società ] Speranza, Credenza e Religione (Pubblicato il 19/03/2012 15:36:42 - visite: 1757) »

:: [ Psicologia ] L’amore secondo Freud Parte II - L’Io divorato (Pubblicato il 16/02/2012 21:43:51 - visite: 8390) »