Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 143 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Dec 5 09:37:24 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il gallo d’oro

di Antonio Aiello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/10/2020 17:01:05

     Durante il secondo dopoguerra, nella mia cara città natale, un’antica via di nome Pretoria, per lo più fiancheggiata da piccole e graziose case, vantava vetrine di negozi che facevano bella mostra di variegate e multiformi meraviglie…

     Negli altri quartieri, i negozi erano pochi e assai modesti e quelli di giocattoli quasi rari e troppo dimessi.

     La bottega di balocchi più bella e fornita, ci attendeva proprio in via Pretoria, coi suoi articoli ambiti che, di solito, venivano solo ammirati e, poi, perdutamente agognati... infatti, per tanti bambini i giocattoli potevano essere pochi, modesti, e persino troppo pochi, invece per i pochi bambini privilegiati, i giocattoli erano rifiniti splendidamente, complicati a meraviglia e tanto numerosi, se non persino troppi!…

     Una notte ero solo, in via Pretoria, davanti ad una vetrina  ignota ma tanto magnificamente multicolore e sfavillante… ospitava molti balocchi e balocchini d'oro, singolari e stravaganti, che al tatto emanavano lunghi tintinnii...

     I miei giocattoli erano perlopiù immaginari… ma quella notte ne potei sfiorare o toccare tanti!... preziosi!... e quasi giocarci! Fra di essi spiccava la figura slanciata, fiera ed elegante d’un galletto, grande quasi come una mano adulta…

   Con emozione ammirata lo toccai, e subito, tutt’intorno -come effusa da un'armonica a bocca- udii una  strana e toccante melodia, colma di tenerezza, che si alternava o si aggiungeva al pianto straziante di bambino disperato che pareva singhiozzare per essere stato per sempre abbandonato!... forse anche dalla vita!!    

    

     Mi volsi allora per cercare aiuto, rimedio o rifugio... ma dietro di me tutto era svanito!... 

     Ogni cosa era stata inghiottita dal buio più profondo, prigioniero di un silenzio implacabile!


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Antonio Aiello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Antonio Aiello, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Gesù, celebrato dai vènti (Pubblicato il 26/08/2020 14:30:15 - visite: 58) »

:: Omaggio all’Infanzia (Pubblicato il 26/08/2020 14:23:28 - visite: 41) »

:: Tesori ovali d’un volto (Pubblicato il 26/08/2020 14:21:12 - visite: 47) »

:: La coscienza è un gigante (Pubblicato il 26/08/2020 14:19:15 - visite: 42) »

:: Una danza di parole (Pubblicato il 26/08/2020 14:17:11 - visite: 52) »

:: L’ospite (Pubblicato il 26/08/2020 14:15:30 - visite: 39) »

:: Senza circondarsi di stupori (Pubblicato il 26/08/2020 14:08:00 - visite: 38) »

:: Luci appartate e come assorte (Pubblicato il 26/08/2020 14:03:48 - visite: 36) »

:: Sulle verdi acque immote (Pubblicato il 26/08/2020 14:01:28 - visite: 39) »

:: Una meraviglia che basta e… avanza! (Pubblicato il 26/08/2020 13:55:38 - visite: 37) »