:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 53 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jul 5 23:36:24 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il bimbo, il nonno e l’uccello morto.

di Vincent Darlovsky
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 27/05/2022 21:53:27

PRIMA DEL PARCO.

 

 

- Ciao, Nonnino…

- Buongiorno, pupetto.

- Voglio sapere una cosa.

- Sono tutto orecchie, Giogiò.

- Ieri con lo Zio Gigi-Tony parlavate…

- E allora? Dovevamo stare muti?

- Ma noooo! Volevo dire un'altra cosa….

- E che cosa volevi dire?

- Ho sentito tutto, Nonno. Stavate parlando della morte.

- Uhhhh, ma un bimbo di 5 anni non deve pensare a queste cose!

- Ma io non ho 5 anni! Sono più grande, ne ho 6! - E sei troppo piccolo lo stesso per questi discorsi. Va' a cagare, e lasciami riposare.

- cosa hai detto, Nonno?

- dicevo, va' a giocare.

- Sì, poi ci vado. Ma prima voglio sapere perché dobbiamo morire tutti.

- Eh, ma allora hai la testa dura?

- La morte è come dormire chiusi dentro 4 tavole, vero?

- Ma che dici!

- Così diceva lo zio Gigi-Tony ieri. L'ho sentito io. - Va bene, nipotino, te la sei cercata. Parliamone.

- Non è giusto morire, Nonnino! Uno nasce e poi muore, deve lasciare la vita e chiudersi al buio dentro una scatola di legno!

- Ma la morte pullula di vita, Ciccino.

- E che cosa vuol dire pullula? - Significa che è piena di vita.

- Eh... ma scusa, nonno, la morte non è quando la vita finisce?

- Certo, finisce questa vita, ma ne iniziano altre.

- Ah…! Ho capito, vuoi dire la vita dell’anima. Quella che ci ha promesso Gesù?

- Non esattamente, Pupetto di nonno. Dalla morte non rinasce una vita soltanto.

- Ah, si!??

- Sì. È proprio così. Perché non provi a fare un esperimento?

- E che cosa è un esperimento?

- È una specie di gioco.

- Che tipo di gioco devo fare?

- Adesso è primavera...

- Si, nonno, lo so, è primavera e le lucertole si sono risvegliate. E allora?

- ...per cui ci sono tanti nidi di uccellini sugli alberi del parco davanti casa.

- E che c'entrano i nidi con la morte, Nonno?

- C’entrano, c'entrano. Tu non vai tutti i giorni a giocare al parco, vero?

- Sì sì. Ci vado a giocare tutti i giorni.

- Allora la prossima volta guarda attentamente sotto gli alberi.

- Epperché devo guardare sotto i pini?

- Sicuramente troverai a terra qualche cardellino che è morto subito dopo essere nato.

- Poverino! E come cadono? Li spingono?

- Per un motivo o per un altro, c'è sempre un uccellino che cade dal nido e muore. Succede sempre così.

- Epperché un uccellino deve sempre morire?

- Solo i più forti ce la fanno, Gioggio'.

- Epperché solamente i più forti ce la fanno? E quelli più deboli?

- Abbi pazienza. Poi, quando sarai più grande, te lo spiegheranno a scuola. Tu fai come ti ho detto

- E se lo trovo che ci faccio?

- Avvolgilo in un cartoncino e sotterralo, poi, dopo una settimana, tiralo di nuovo fuori.

 

 

DOPO IL PARCO

 

 

- Nonnino!

- Eeh…

- Poi l'ho trovato un cardellino morto. L’ho seppellito e, dopo un po’ di giorni, oggi ho scavato e l'ho tirato fuori.

- Ah, sì? E che cosa hai scoperto?

- L'uccellino era cambiato, c'era tanta puzza e poi tanti vermi se lo stavano mangiando. Alcuni uscivano dal suo corpo e altri ci entravano con la testa. 

- Che tipo di vermi erano? Te lo ricordi, Gioggiò?

- Erano rossi e sembravano fatti di anelli. Ma da dove sono venuti tutti quegli animaletti?

- Quegli esserini provengono dal corpicino, sono nati tutti nel cadavere. Adesso capisci?

- Ah….

- Una vita è andata via, tante altre vite sono arrivate!

- Va bene. Ho capito, Nonno. Quindi la vita dell’uccellino….

- Sì. Esatto! Bravo! Si è trasformata in altri esseri viventi.

- E allora anche noi ci trasformeremo quando saremo morti?

- È proprio così, Tesoruccio.

- E i nostri ricordi? I nostri pensieri? Dove andranno? Non ci saranno più?

- Si spegneranno. Per sempre.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Vincent Darlovsky, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Vincent Darlovsky, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Vigile (Pubblicato il 11/09/2021 18:42:18 - visite: 379) »

:: L’AstraSeneca e l’ex-moglie (Pubblicato il 12/06/2021 19:28:55 - visite: 384) »

:: La (Manu)Ela II (Pubblicato il 03/06/2021 23:34:02 - visite: 204) »

:: La (Manu)Ela I (Pubblicato il 17/05/2021 14:37:24 - visite: 220) »

:: Chiesa Gotica (Pubblicato il 29/03/2021 07:30:18 - visite: 265) »

:: Vino in brick (Pubblicato il 28/02/2021 23:29:40 - visite: 220) »

:: Dora (Pubblicato il 11/02/2021 17:29:37 - visite: 281) »

:: Post mortem (Pubblicato il 05/08/2020 09:57:49 - visite: 316) »

:: Ansia anticipatoria (Pubblicato il 08/07/2020 00:50:12 - visite: 331) »

:: Solo. Solo come un cane! (Pubblicato il 28/05/2020 00:13:00 - visite: 372) »