:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 62 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Sep 28 01:40:32 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La fontana

di SilviaDeAngeliss
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/07/2022 16:14:29

E’ in un gelido giorno d’inverno che Marianna, vista dalla finestra la coltre di neve che copre le strade, si imbacucca dalla testa ai piedi, perché è una ragazza molto freddolosa.

Deve compiere molta strada a piedi, prima di raggiungere la tipografia, ove trascorre molte ore della giornata, per guadagnarsi da vivere.

A un certo punto del cammino non può fare a meno di fermarsi di fronte a una fontana, disposta a metà del tragitto, perché stranamente sente il gorgoglio dell’acqua, nonostante il ghiaccio abbia preso il sopravvento ovunque….

Incuriosita si avvicina alla conca della sorgente e si sente stranamente attratta da essa, anche perché sembra essere cessato quell’incredibile morso di freddo della giornata, superato da una temperatura accattivante.

Sempre più sbalordita la ragazza prova a toccare l’acqua e come, in un lontano eco, ode un sussurro che le mormora di conoscerla bene e che vorrebbe riavvicinarsi a lei.

Marianna stupita, ha una attimo di paura, e anche di incertezza….non sa se sta sognano, o vivendo una Incredibile realtà, che la trova del tutto impreparata.

La voce, sempre più insistente narra di essere la sua gemella, che non è riuscita a venire alla luce, ma che vorrebbe reincarnarsi, naturalmente con l’aiuto della sorella, che dovrebbe portare dei pesci rossi nella fontana, viventi, nonostante il gelo…                                             

La ragazza è molto titubante, e senza rispondere, riprende il cammino per recarsi al lavoro, anche se per tutto il tempo pensa a quanto accadutole…

Sarebbe bello avere una sorella coetanea, con la quale trascorrere bei momenti…questo è ciò che frulla nella mente della donna, e nello stesso tempo, come fare a non far morire dei pesci nell’acqua gelida…..

Marianna sceglie dei pesci di taglia media, in un acquario della sua città, e con molta precauzione li porta a casa, cercando di studiare delle soluzioni valide per risolvere la problematica che dovrà affrontare…

Durante la notte sogna che una fanciulla, scolpita nella fontana, prende vita e l’abbraccia, mentre i pesci, che la ragazza ha portato, iniziano a riprodursi riempendo la conca….

Al mattino, decisa a voler definire la questione, la nostra protagonista si avvia alla fontana, ma nonostante si guardi minuziosamente intorno, la stessa è scomparsa…..La ragazza si informa per sapere se sono stati

fatti dei cambiamenti in quella zona, ma le viene riferito di no.

Nel frattempo il contenitore dei pesci, che la Marianna aveva con sé è scomparso stranamente…..

La ragazza è smarrita…quando  improvvisamente, si sente afferrata per un braccio, e vede la sorella che le sorride e le spiega che è stata proiettata indietro, nel tempo, e la sua tenacia, e buona volontà, la hanno

riportata in vita. Lei le sarà sempre riconoscente per il resto dei suoi giorni e farà di tutto per meritare il suo affetto…

@Silvia De Angelis 2020


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore SilviaDeAngeliss, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

SilviaDeAngeliss, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La previsione (Pubblicato il 11/09/2022 11:28:49 - visite: 45) »

:: L’ombra del domani (Pubblicato il 22/08/2022 08:14:32 - visite: 63) »

:: La prima dello spettacolo (Pubblicato il 21/08/2022 10:12:09 - visite: 57) »

:: Gita nel bosco (Pubblicato il 13/08/2022 07:12:04 - visite: 62) »

:: Alla ricerca di Irene (Pubblicato il 08/08/2022 09:13:08 - visite: 96) »

:: Scimmie alla ribalta (Pubblicato il 07/08/2022 09:39:51 - visite: 61) »

:: Osvaldo (Pubblicato il 30/07/2022 06:47:08 - visite: 140) »

:: Case sicure (Pubblicato il 16/07/2022 06:42:17 - visite: 69) »

:: L’incantesimo (Pubblicato il 14/07/2022 07:36:03 - visite: 59) »

:: Donne (Pubblicato il 13/07/2022 13:29:47 - visite: 120) »