:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Nardò (Lecce) il 28 gennaio 2023
🖋 Memoria o scrittura retrospettiva? a Roma il 29 gennaio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 109 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jan 27 23:47:58 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Low Dollar People

di Giuseppe Paolo Mazzarello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 27/10/2022 17:42:42


'Because of you Maggie got her shot. If she dies today you know what her last thought would be? I think I did all right. '(Dal film: 'Million Dollar Baby' di Clint Eastwood, 2004)

'Million Dollar Baby' di Clint Eastwood è il più bel film che abbia mai visto. Quando c'è un combattimento, non si sa mai in che fase si trovi: se non sia ancora iniziato, se sia in corso, se ci sia una pausa, se sia finito. In qualunque momento può succedere di tutto. Invece i momenti più divertenti tra uomini e donne sono quelli raccontati nel Decamerone: sono quelli del sorriso e, con il trascorrere del tempo, gli amanti o aspiranti tali sorridono sempre meno. 'Doc' Paul Josey, da giovane, lavorava in ospedale: il cuore di un anziano debilitato aveva cessato di battere. Paul si era fermato ma era sopraggiunto un collega che aveva attivato la rianimazione. Quel paziente era poi deceduto in rianimazione. Le umiliazioni peggiorano l'umanità. L'umiliato non farà più nulla di completamente sensato. Alcuni popoli sanno umiliare altri popoli: hanno metodo nel farlo, centellinando le iniziative fino a quando l'umiliato è stretto nella morsa e incapace di reagire. Paul era andato in una antica trattoria. Anche lì si stavano imponendo piccole portate in piatti di notevoli dimensioni. Mangiava lì chi accettava piccole portate pagandole care ma aveva un grosso portafoglio oppure non ci faceva caso. 1981, New Mexico: dopo la sparatoria al pontile i personaggi di 'Oh, My Darling Mary and Benny!' (vedi) si trasferirono là. Larry introdusse nell'ambiente dei tizi: uno di quelli chiamava suo nonno 'Jerk Old Man'. Una sera, mentre mangiavano in una tavolata, Doc si accorse che tutto stava cambiando. La loro amicizia si attenuò anche se i due non si persero completamente di vista. Jim ebbe forti dolori alle ossa e fu portato all'ospedale locale. Tatiana viveva vicino a Larry e lo seguiva nelle fasi della sua vita: secondo Doc era importante quella presenza femminile, migliore di tutte le altre presenze nei dintorni. Doc si trasferì in Colorado dove, in una chiesa cattolica, incontrò una signora bene bionda, determinata e sofisticata che, a lui, sembrò di una bellezza da mozzare il fiato. Di giorno andava al corrall dove notava ancora '150 Sprint Veloce e 'PX': non c'erano 'Vespe' più giovani? George Andrewbad prese a Larry il 'TS' e George Hardworker disertò le loro tavolate.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuseppe Paolo Mazzarello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuseppe Paolo Mazzarello, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Il rodeo delle ’Vespe’ (Pubblicato il 15/12/2022 01:36:25 - visite: 36) »

:: I fratelli Basket (Pubblicato il 13/05/2022 21:15:56 - visite: 208) »

:: Porta Pia - Racconto storico (Pubblicato il 03/04/2022 23:39:54 - visite: 514) »

:: Oh, my Darling Mary and Benny! - Racconto western (Pubblicato il 22/03/2022 17:45:46 - visite: 193) »

:: La via della rosa (Pubblicato il 30/07/2020 15:30:02 - visite: 336) »

:: Sogno di fine inverno (Pubblicato il 14/04/2020 21:07:04 - visite: 339) »

:: Lettere (Pubblicato il 15/11/2014 23:48:15 - visite: 950) »

:: Cossuzia (Pubblicato il 25/01/2010 19:15:58 - visite: 2257) »

:: Calpurnia (Pubblicato il 12/08/2009 19:04:00 - visite: 1152) »

:: Cornelia Cinnilla (Pubblicato il 21/07/2009 20:07:38 - visite: 1772) »