:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 164 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 14 04:17:26 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Invidia

di guido brunetti
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 03/11/2022 15:30:36

 

Invidia

Il termine invidia indica un'emozione negativa, sgradevole. Secondo un pensiero attribuito a Sallustio, l'invidia viene dopo la gloria, il successo: "Post gloriam invidiam sequi". Questo sentimento esprime un complesso di inferiorità e di impotenza verso una persona, la quale possiede un bene o qualità che il soggetto che invidia non ha.

Secondo la dottrina cristiana, è uno dei vizi capitali.

L'invidia comprende molti sintomi, come odio, ostilità, rancore, risentimento, aggressività. Il soggetto ha veri attacchi di bile.

La Bibbia afferma che il male, il diavolo è entrato nel mondo per invidia. La prima lettera di Giovanni dice:" Chi invidia, chi odia è un omicida". Papa Francesco ha aggiunto: "Chi calunnia, chi fa pettegolezzi, chiacchiera vuole uccidere". Solo la miseria- scrive Boccaccio- è "senza invidia".

La nuova malacreanza è nell'aria. Impazza un'insolenza che sfocia nell'aggressività e nell'arroganza, un comportamento che ha preso il posto del "fair play". I nuovi cafoni non sanno di fare danno al loro fisico e alla loro mente, producendo una sostanza nociva, la neurotossina, la quale agisce sul sistema nervoso, determinando sintomi neurologici e psichiatrici.

                                             Guido Brunetti

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore guido brunetti, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

guido brunetti, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Silenzio (Pubblicato il 09/06/2024 15:41:07 - visite: 26) »

:: Neuroscienze. L’anima (Pubblicato il 22/05/2024 17:45:05 - visite: 54) »

:: Neuroscienze, Sapere aude (Pubblicato il 04/05/2024 16:33:36 - visite: 78) »

:: Neuroplasticità (Pubblicato il 01/05/2024 19:01:31 - visite: 50) »

:: Neuroscienze. Il sistema nervoso (Pubblicato il 26/03/2024 15:50:26 - visite: 136) »

:: Neuroscienze: il problema difficile (Pubblicato il 18/01/2024 09:44:38 - visite: 177) »

:: Neuroscienze: la grande sfida (Pubblicato il 28/12/2023 09:25:29 - visite: 151) »

:: Neuroscienze: definizione (Pubblicato il 24/12/2023 17:05:23 - visite: 193) »

:: Il cervello è unico ma vulnerabile (Pubblicato il 25/11/2023 09:28:32 - visite: 157) »

:: La scienza del cervello (Pubblicato il 03/06/2023 08:36:13 - visite: 258) »