:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Il giardino di Sophia (Roma, 05/12/2022)
🖋 Benedetta Berio intervista a Il ramo e la foglia edizioni
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 678 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Dec 6 01:53:56 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Nelle calze

di Klara Rubino
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 16 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/11/2017 17:28:46

 

In fila paziente

Una baguette tra le mani

E null’altro.

 

Mi accodo

Scrutandolo tutto.

 

Maneggia mia figlia

I prodotti civetta della cassa.

 

Scrupolosamente lo scorro

Dalla cima dei crespi capelli

Alla punta delle scarpe.

 

Mi soffermo alla caviglia-

La pelle scura è bianca

Intorno all’osso sporgente.

E quelle scarpe eleganti color avorio

Sono troppo larghe,

Indubbiamente troppo.

 

Gli occhi tracimano

Tristezza, che

Sembrano vuoti.

 

È sottilissimo di fianco,

Cinquanta centesimi, consegna una carta sociale,

La cassiera si morde le labbra.

 

Un sorriso vuol dire ci sono;

Lui non sorride però.

 

La fanciullina saltella:

Ha gettato due euro

In uno sporco cappello

Rovesciato tra mani ruvide,

Un passo al di là

Delle commerciali sliding doors.

 

Io nell’auto accendo il condizionatore ed ho

Ancora, quell’inquietudine

Nelle morbide calze,

Che prude e che sale,  

 

Un passo fuori

Dalle sliding doors

Dell' agognato aldiquà.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 16 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Klara Rubino, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Klara Rubino, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Passi...verso i sogni (coi vostri titoli) (Pubblicato il 14/10/2020 11:07:59 - visite: 317) »

:: Ti ascolto (Pubblicato il 30/09/2020 11:29:32 - visite: 293) »

:: Nella mia stanza (Pubblicato il 24/09/2020 11:11:24 - visite: 307) »

:: coi vostri titoli (Pubblicato il 22/09/2020 16:19:36 - visite: 287) »

:: Vita e morte (Pubblicato il 07/09/2020 22:12:36 - visite: 299) »

:: Atman (Pubblicato il 03/08/2020 11:51:38 - visite: 305) »

:: maledetti (Pubblicato il 27/07/2020 14:18:46 - visite: 318) »

:: Sapessi (Pubblicato il 22/07/2020 21:02:45 - visite: 318) »

:: Vita che ti svegli- coi nostri titoli (Pubblicato il 15/07/2020 16:35:31 - visite: 331) »

:: Rumi (Pubblicato il 15/07/2020 16:29:25 - visite: 324) »