Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 122 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jan 22 13:02:27 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Dei tanti momenti che avrò

di Franco Bonvini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/11/2020 08:24:50

Poco fa il cielo era di un bel blu profondo, che ancora ci abitava la notte
il viola del nuovo giorno saliva all'orizzonte, lungo il traliccio della luce.
Un comune traliccio della luce, questo si vede dalla mia finestra,
e tetti e case e alberi, ogni giorno uguali.
Ma poi ha iniziato a scintillare, colpito dai primi raggi del sole
ancora bagnato dalle nebbie notturne.
E in quel momento ero lì, finchè la luce ha reso il cielo e l' orizzonte di un unico colore
il traliccio sfumato nella foschia.

 

Che sia per questo che canto canzoni d'amore
e scrivo e descrivo le gioie che ho
nominando la madre dopo ogni gioia
anche perchè Santi numi o Eterni dei è un po' desueto
mentre Mamma mia è eterna.

 

Che sia per questo che canto dei luoghi che ho incontrato o incontrerò
di cose comuni come gli alberi ai monti
che vegliano un compagno strappato dal vento
sdraiato nel muschio o nella neve.
O dei venti di lago, ricorrenti, che salgono e scendono le rive
portando voci e profumi lontani, e anche cose lontane nel tempo.
O dei corpi di donna
altrettanto scintillanti al sole o profumati, fonti di gioia e dolciore.

 

Che sia per questo, che ne scrivo e descrivo e li mostro
che sia perchè qualcuno che li deve vedere li veda
e ne veda la bellezza, e si convinca, e mi lasci qui ancora un pò.
Perchè so che avrò altri momenti di gioia che ancora non so
ma so che saranno i più teneri e belli
altri saluti al sole.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franco Bonvini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franco Bonvini, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Non di questo mondo (Pubblicato il 24/01/2021 10:28:24 - visite: 30) »

:: Hands (Pubblicato il 19/01/2021 11:31:06 - visite: 42) »

:: Chi sogna quello che sogno? (Pubblicato il 19/01/2021 10:36:14 - visite: 40) »

:: Lei è burrasca (Pubblicato il 17/01/2021 09:11:35 - visite: 82) »

:: Nulla (Pubblicato il 13/01/2021 11:50:30 - visite: 34) »

:: Mille candele (Pubblicato il 11/01/2021 11:49:54 - visite: 54) »

:: Una piccola poesia (Pubblicato il 09/01/2021 10:02:18 - visite: 46) »

:: Una piccola cosa. (Pubblicato il 09/01/2021 10:01:09 - visite: 38) »

:: Quello che avrò (Pubblicato il 06/01/2021 13:31:03 - visite: 75) »

:: Tettebelle (Pubblicato il 05/01/2021 21:22:33 - visite: 94) »