:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021: classifica
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 254 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Apr 11 14:12:14 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Comedy Unveiled / Commedia svelata_Dante Alighieri

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/02/2021 00:14:49

Potrebbe essere un'immagine in bianco e nero raffigurante albero
Dante in the Hell
 
 
COMMEDIA SVELATA  
       Dante Alighieri
 
Verità ormai smascherata,
abbarbicata a sogni sospesi
in cui, muto, lo sguardo si dilava.
Oltre l'orizzonte, silente,
veleggia bianca, incolore 
tra azzurri limbi d'acqua/aria
come bolla in sospensione.
 
O gabbiano infelice,
sbatti le ali al vento,
e ti posi su rocce ardite,
aculei che il tempo ha scolpito,
tu che dei sogni conosci il turbamento.
 
O arcane essenze, sepolte tra foschie
per velare l'orrido volto di Minosse,
d'un mondo piegato al dio denaro!
Nella natura trovo la mia quiete,
natura m'è di conforto,
mare in tempesta ora riluce.
 
Or che dei media l'assordante clamore
spiega le vele e s'arresta l'arsura,
piego ogni vena alla paura,
al nulla infinito che m’oscura
la retta via che parea smarrita.
L'anima trascende ogni sconforto
oltre gli abissi par volare lieve,
oltre i turbamenti della vita,
della gente il vocio appar fallace
e, attraverso di Dante la Commedia,
colgo il segno d'una vita nuova
e di novello ardore rivesto
la mente e l'impavido cuore.
Il mio cammino ch'a leone, lontra
e lupa s'era dinanzi arreso,
ho di nuovo intrapreso
con passo agile e lesto,
senza tema di ludibrio o condanna
del vile branco che ho lasciato
dietro la mia impervia ascesa.
 
 
§§§
 
 
COMEDY UNVEILED
         Dante Alighieri

Truth now unmasked,
clinging to suspended dreams
in which, mute, the gaze vanished.
Over the horizon, silent,
sails white, colorless
between blue limbs of water/air
as a bubble in suspension.
 
O unhappy seagull,
flap your wings in the wind,
and settle on bold rocks,
quills that time has carved,
of dreams you know the disturbance.
 
O arcane essences, buried in mists
to veil the horrid face of Minos,
of a world bowed to the god of money!
In nature, I find my peace,
nature is my comfort,
the stormy sea now shines.
 
Now that the deafening clamor of the media
unfolds the sails and the heat stops,
I bend every vein to fear,
to the infinite nothing that obscures me
the right path that seemed lost.
The soul transcends all despair
beyond the abyss, it seems to fly lightly,
beyond the troubles of life,
of the people, the shouting seems fallacious
and, through Dante's Comedy,
I catch the sign of a new life
and clothed with new ardor
the mind and the fearless heart.
 
My path that a lion, otter
and a wolf had surrendered before,
I have again undertaken
with an agile and quickstep,
without fear of mockery or condemnation
of the vile pack that I have left
behind my impervious ascent.
 
By @Franca Colozzo
 
Purgatory- Purgatorio
Nessuna descrizione della foto disponibile.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: La bambina blu - The blue girl (Pubblicato il 12/03/2021 18:37:16 - visite: 370) »

:: Baluardo Antico - Ancient Bulwark (Pubblicato il 07/03/2021 11:40:37 - visite: 334) »

:: Vagiti di stagione - Seasonal whispers (Pubblicato il 03/03/2021 21:12:04 - visite: 320) »

:: Primo Vere - Spring_ 1 March, 2021 (Pubblicato il 01/03/2021 23:07:54 - visite: 304) »

:: Yasin Malik_ Safar-i-Azadi (Freedom Journey) (Pubblicato il 05/02/2021 00:35:12 - visite: 1789) »

:: Chiuso è l’Altino - Mount Altino is closed (Pubblicato il 31/12/2020 11:43:08 - visite: 245) »

:: Natale in bianco - Christmas in white (Pubblicato il 19/12/2020 23:18:19 - visite: 344) »

:: Nacked soul (Pubblicato il 13/12/2020 23:06:44 - visite: 292) »

:: Tardiva Estate - Late Summer (Pubblicato il 17/11/2020 23:32:01 - visite: 225) »

:: Ottobre 20, 2020 - October 20, 2020 (Pubblicato il 21/10/2020 00:20:33 - visite: 381) »