:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 102 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue May 24 16:12:45 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Figlia dei celesti Dei

di Vincenzo Corsaro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 02/01/2022 23:57:08

Figlia dei celesti Dei,

forgiata col cuore degli universi da mani bianche d'anima,

dove pulsa, da oltre il tempo, l'amore più puro,

sei stata adagiata in un campo di grano,

culla degli Spiriti della terra,

in un giorno in cui il vento di maestrale

piegava le spighe in danze di antichi giorni,

la luce del sole si perdeva nei tuoi neri occhi

e i guardiani della notte rinchiudevano l'oscurità in gabbie di luce.

 

Amata dagli Dei come la più cara fra le figlie,

hai attraversato i flussi della vita per giungere,

nei giorni ancora da venire,

sino a me,

anima vagante in questa sterile terra dove radici non ho,

ma a me non servono radici o una casa,

la mia casa è il tuo cuore

e ovunque esso sarà là è la mia eterna dimora,

donandomi il tuo amore troppo grande per il mio cuore mortale

che brucia di una fiamma eterna che consuma.

 

E la notte, dove dorme il giorno,

sei nei miei sogni,

sussurri ai silenzi della mia anima

parlandole col canto del mare...


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Vincenzo Corsaro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Vincenzo Corsaro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Non aver paura del buio (Pubblicato il 23/05/2022 12:30:03 - visite: 45) »

:: Echi di solitudine (Pubblicato il 16/05/2022 20:04:26 - visite: 54) »

:: The song of distant earth (Pubblicato il 10/05/2022 18:50:59 - visite: 56) »

:: Torna a volare (Pubblicato il 05/05/2022 00:03:13 - visite: 88) »

:: Filastrocca del postino (Pubblicato il 30/04/2022 12:19:33 - visite: 65) »

:: Fra le pagine del tempo (Pubblicato il 23/04/2022 17:40:25 - visite: 117) »

:: La bellezza della tua anima (Pubblicato il 14/04/2022 23:52:21 - visite: 132) »

:: Cantore d’emozioni (Pubblicato il 10/04/2022 12:17:41 - visite: 94) »

:: Occhi neri (Pubblicato il 31/03/2022 11:02:13 - visite: 98) »

:: Storia di una piccola coniglia (Pubblicato il 27/03/2022 12:29:23 - visite: 87) »