:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Intervista a Pedro Eiras
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 178 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Nov 30 03:56:13 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Fuga dal solido

di Gerardo Dani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/08/2022 10:18:15

Mi liberai dell’ansia disegnando la strada 

sul vetro. La strada, era presa dal dito,

che non sapeva che farsene di vecchi intrecci,

ma io ero consapevole che normalmente

i dintorni nell’occhio non stanno lì per caso. 

C’è una tela nel panorama che tiene insieme 

cose e casi con emotività intense, poi le maglie 

si sfilacciano per l’artificio degli angoli 

suddivisi in acuti, retti e grevi. La persiana

salva dalla dirimpettaia che sciorina panni 

e parole contro un uomo al portone 

che le va contro agitando il bavero 

e scrollando i capelli dalle gocce. È vero

che non ci si può fermare al citofono 

se il posto ti preme in via definitiva; magari 

ti bagna, magari ti sporca, magari ti incorpora 

lo scarto improvviso del solido andare. 

Così resto tra due semprevendi: un’anta 

appena appena mossa, l’altra giusto

che vi entri la testa: sono evoluzione e resilienza:

puoi adeguarti al degrado anche in altri termini. 

Lascio che gli occhi trovino le voci 

mentre salgono infilandosi in ogni crepa 

e comprendo non dall’udito - di solito 

fuorviato dalle contumelie dei clacson - 

ma dalla vista che fa pratica in un altro senso. 

Questa consuetudine, dello stesso genere 

delle costellazioni, mostra molte più fughe 

che belle figure.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Gerardo Dani, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Gerardo Dani, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Con sunto (Pubblicato il 20/08/2022 23:58:27 - visite: 146) »

:: Il sabato nei paraggi (Pubblicato il 03/08/2022 16:37:03 - visite: 213) »

:: Mostro il battito (Pubblicato il 23/07/2022 10:59:31 - visite: 272) »

:: La solitudine è una congettura del deserto (Pubblicato il 13/07/2022 10:40:02 - visite: 83) »

:: Similitudine a sbafo (Pubblicato il 03/07/2022 15:43:13 - visite: 190) »

:: La secchezza non si schioda (Pubblicato il 22/06/2022 15:56:57 - visite: 176) »

:: Come inizio non c’è male (Pubblicato il 20/06/2022 17:11:45 - visite: 205) »

:: Individuo con torto (Pubblicato il 07/06/2022 13:53:59 - visite: 226) »

:: Presa di aria (Pubblicato il 01/06/2022 14:58:34 - visite: 98) »

:: Tra passi (Pubblicato il 27/05/2022 13:15:24 - visite: 291) »