:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 40 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Feb 11 12:44:56 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Stanze di argilla

di Francesco D’Addino
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/09/2023 23:25:23

 

L’arcigna bufera

indomita soffia

e pare infinita

fra i giunchi e i tetti

di tegole rotte.

 

 

Una minuscola anima

dal turbinio avvolta,

imprigionata dal pianto

e dal cuore non ancora in rivolta.

 

 

Conosco il giorno

fra luci ed ombre,

e spesso ho anelato

ad un senso di pace

 

 

Quando di rado,

il silenzio ascoltai

dopo le urla

e i gemiti,

e tutto il loro riverbero negl’echi

in quelle stanze di argilla.

 

 

Morbidi giacigli di madre,

proteggono l’infante e lo cullano

sull’amaca del tempo,

ove ogni sogno rimase fanciullo.

 

 

 

 

Dalla raccolta "Crisalidi, amnesie di un giorno all'imbrunire"© di Francesco D'Addino.

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Francesco D’Addino , dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Francesco D’Addino , nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: In alto i calici (Pubblicato il 01/10/2023 03:03:54 - visite: 83) »

:: Reietto (Pubblicato il 01/10/2023 02:59:20 - visite: 45) »

:: Dame (Pubblicato il 30/09/2023 23:15:17 - visite: 33) »

:: Condizione Z (Pubblicato il 09/08/2023 20:53:35 - visite: 86) »

:: Piazze vuote (Pubblicato il 09/08/2023 20:42:58 - visite: 58) »

:: Insonne (Pubblicato il 07/08/2023 15:16:15 - visite: 85) »

:: Lapislazzuli (Pubblicato il 07/08/2023 10:41:14 - visite: 82) »

:: In poche parole (Pubblicato il 06/08/2023 07:56:12 - visite: 88) »

:: Chimica (Pubblicato il 06/08/2023 07:36:50 - visite: 83) »