:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore Ť soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 115 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Apr 23 17:07:52 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il ítuí del Poeta

di Rosetta Sacchi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 04/02/2024 16:03:09

Non pensate all’amore

per un luogo un’ombra che ci equivale

una stella in terra ad autonomia definita

Non pensate all’amore

per l’ovale d’un viso,

amico amante familiare,

un giaciglio dove le ossa riposano

uno specchio dentro cui annegare,

arresi ed inermi ad una vita ingrata.

 

Chè l’amore non è cosa facile

Non pensate all’amore carnale

né al pensiero innestato che gronda germogli

né all’idea d’un puzzle che si completa

non pensate all’amore

o alla reciprocità di farsi del male

alla pretesa d’una ragione assoluta.

Chè il tu del poeta è un fiammifero acceso

che illumina il suo viso soltanto

 

è un io che si oppone alla sua presunzione

un io diversamente coinvolto nell’altro.

Oh Verità, Verità assoluta quanto lontana tu sei

da ognuno e specie da me che ho creduto

sperato osato acrobatici voli per fuggire

dove solo il Pensiero è sovrano.

In quel tu del Poeta noi cadiamo come dentro una rete

tra le maglie sottili e la muffa alle pareti

magnificando il ragno e la sua artistica tela.

 

Noi, impotenti e deficienti d’ogni sapere!

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rosetta Sacchi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa puÚ sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di piý vai alla pagina personale dell'autore »]

Rosetta Sacchi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Non sono che il sussulto dellíonda (Pubblicato il 22/04/2024 11:37:04 - visite: 32) »

:: Coltelli (Pubblicato il 21/04/2024 16:12:02 - visite: 63) »

:: A sera di pensieri un groviglio (Pubblicato il 17/04/2024 15:40:06 - visite: 82) »

:: Sul fragile stelo (Pubblicato il 16/04/2024 09:22:08 - visite: 77) »

:: I pennelli dellíAnima (Pubblicato il 09/04/2024 06:36:57 - visite: 83) »

:: Le cose perdute (Pubblicato il 07/04/2024 14:05:40 - visite: 85) »

:: Da rosa ad erbaccia, il passo breve (Pubblicato il 03/04/2024 19:28:34 - visite: 95) »

:: Qualcosa di non scritto (Pubblicato il 01/04/2024 19:17:05 - visite: 82) »

:: PerchŤ cercate tra i morti colui che Ť vivo? (Pubblicato il 31/03/2024 19:12:28 - visite: 72) »

:: I nostri percorsi irrazionali (Pubblicato il 26/03/2024 22:24:34 - visite: 76) »