:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 96 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 14 22:41:18 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Guarda che Luna

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 04/05/2024 21:37:33

 

 

La consapevolezza è una grazia 

che gli dei del palcoscenico non mi hanno concesso:

sono come un fulcro, rispondo delle mie azioni fino a un certo punto.

Fino al punto di quiete, dove nessuno mi segue

a intercedere per gli sposi promessi ed i pensieri

si fanno nuvole e coltelli che il vento fa a pezzi

da assimilare a pretese di grazia perenne.

Come posso credere? Il cane non deve avere tutto a disposizione.

Il cane deve chiedere. Così mi vendo al miglior offerente

pur di ottenere un perdono mal retribuito e un luogo sicuro

dove poter riposare le ossa.

Coerente con i miei stati di veglia, nel sonno ti sogno

e nel sogno siamo buoni amici, ci vogliamo bene e ci diciamo

le cose che si dicono da stupidi, teneri e fotonici.

Insieme saremmo davvero migliori, più felici

in seno alle nostre rispettive famiglie?

Posso permettermi la sincerità che hanno i pazzi o i poco di buono.

Così non prometto futuri vittoriosi sul tempo che fugge

nella mia autobiografia postuma scriveranno che tutto questo

scrivere smanioso è facente parte a buon diritto

delle mie turbe giovanili (a quasi cinquant'anni).

Sono contratto ma cerco lo stesso lo scatto, la prodezza fuori area

perchè in fondo sono sempre lo stesso inguaribile romantico

di quando mettevo lo sgambetto alle stelle nel cielo

per farle cadere nella trappola di desideri pret à porter.

Come vorrei non averti desiderato tanto, ho commesso peccato

di presunzione  credendo che la Luna fosse testimone

delle mie buone ragioni. E' stato troppo breve il nostro tempo insieme

alla fonte della vita che scorre per sempre, un sorso interrotto.

Lo affermo con cognizione di causa dovuta a una sete atavica.

Precisamente stranezza d'amore.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: E’ sempre più verde (Pubblicato il 17/06/2024 00:35:36 - visite: 33) »

:: Il fascino dell’impossibile (Pubblicato il 14/06/2024 01:29:43 - visite: 48) »

:: Come un’isola (Pubblicato il 13/06/2024 00:45:14 - visite: 47) »

:: Il lato positivo (Pubblicato il 08/06/2024 00:21:13 - visite: 50) »

:: Un faro nella notte (Pubblicato il 04/06/2024 01:26:07 - visite: 66) »

:: Passa tutto (Pubblicato il 25/05/2024 00:46:38 - visite: 68) »

:: Soprattutto di notte (Pubblicato il 22/05/2024 02:16:13 - visite: 63) »

:: In mare aperto (Pubblicato il 21/05/2024 00:43:41 - visite: 66) »

:: Una vita per volta (Pubblicato il 20/05/2024 00:40:22 - visite: 54) »

:: Contare i treni (Pubblicato il 12/05/2024 01:09:51 - visite: 101) »