:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Mattoni per l’altare del fuoco

di Alessandro Ceni 

Proposta di Amina Narimi »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/01/2018 12:58:31

Tu che non sei di questo mondo e sei nella polvere 
e siedi alla parte breve del tavolo
estrai dalla tasca il bosco e dal bosco te stesso,
coi tuoi pensieri stesi ad asciugare sul greto
del fiume essiccato come cordicelle annodate
da un bambino estivo, che raso sull’erba
scocchi festuche marine alla terra e
al passo dei tordi protetti la prua di pigne
del promontorio nel ceduo del mare aperto,
dove al medesimo intento le cieche aringhe
migrano e sprofondano.
Semplicemente, in una radura nel bosco,
cucita alla fronda più alta la civetta inchioda
alle loro piume come a peccati falangi d’uccelli,
schiere di alati perduti, cori di rimprovero e di pianto
mentre tu avvicinandoti alla nave spaziale
giunta infine a riprenderti fai il gesto
di estrarre anche questa cosa dalla tasca.

Alessandro Ceni, Mattoni per l’altare del fuoco, XI
Jaca Book, Milano, 2002


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: La lettera di Pino Robusti alla fidanzata #GiornoMemoria , di Pino Robusti (Pubblicato il 27/01/2019 14:38:35 - visite: 1385) »

:: Babij Jar #GiornoMemoria , di Evgenij Aleksandrovič Evtušenko (Pubblicato il 26/01/2019 22:51:03 - visite: 1244) »

:: Teatro delle selve , di Andrea Temporelli (Pubblicato il 21/07/2013 13:10:54 - visite: 1526) »

:: Varchi del rosso , di Rita R. Florit (Pubblicato il 24/03/2013 16:53:50 - visite: 1454) »

:: Anche d’amore , di Alejandro Jodorowsky (Pubblicato il 10/12/2012 22:14:06 - visite: 1499) »

:: Coraggio , di Anna Swirzzczynska (Pubblicato il 24/11/2012 23:13:02 - visite: 1630) »

:: Insinuarsi , di Marina Cvetaeva (Pubblicato il 24/11/2012 17:09:28 - visite: 1746) »

:: Sermone ai cuccioli della mia specie , di Mariangela Gualtieri (Pubblicato il 24/11/2012 14:35:57 - visite: 3547) »

:: Danza intorno a una rosa , di Lucetta Frisa (Pubblicato il 24/11/2012 00:22:05 - visite: 1525) »

:: Ricevimento di un amico , di Eunice Odio (Pubblicato il 18/11/2012 22:31:28 - visite: 1663) »