Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 86 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Dec 1 06:26:13 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Terremoto o Doomsday/Earthquake or Doomsday جو نازل ہوئی ،کی

di Mohammad Farooq Khan Jral 

Proposta di Franca Colozzo »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/10/2020 23:36:35

 

 Terremoto o Doomsday (scena dell'8 ottobre 2005)
 
* In Italian
 
Parola: Mohammad Farooq Khan Jral.

Che disastro è stato, amico
Nessun terremoto, quella era l'ora, amico

Non una sola casa era al sicuro
Questa era la condizione degli insediamenti

Alcune persone erano ancora sepolte tra le macerie
Quello era il potere del mio padrone, amico

Ovunque guardassi, c'erano cadaveri
Non c'erano sudari o tombe

Tutti hanno aiutato dal cuore
Per quanto chiunque ne abbia avuto il coraggio, amico.
 
 
* In English
 

Earthquake or Doomsday (Scene of October 8, 2005)
Word: Mohammad Farooq Khan Jral.

 

What a disaster that was, man
No earthquake, that was the Hour, man

 

Not a single house was safe
This was the condition of the settlements

 

Some people were still buried in the rubble
That was the power of my master, man

 

Everywhere you looked, there were corpses
There were no shrouds or graves

 

All of them helped from the heart
As much as anyone had the courage, man.

 

* In Urdu
 

زلزلہ یا قیامت صغریٰ (8 اکتوبر 2005 کا منظر)کلام:محمد فاروق خان جرال۔

جو نازل ہوئی ،کیسی آفت تھی یارو


نہیں زلزلہ وہ قیامت تھی یارو

نہیں تھا سلامت کوئی ایک گھر بھی


ہوئی بستیوں کی یہ حالت تھی یارو

تھے ملبے میں دب کر بھی کچھ لوگ زندہ


یہی میرے مولا کی قدرت تھی یارو

جدھر دیکھیں لاشیں ہی لاشیں پڑی تھیں


کفن تھا نہ قبریں یہ حالت تھی یارو

مدد کی تھی ان کی سبھی نے ہی دل سے

 
 
 
 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Haci Bektas - I Veli , di MUSTAFA KEMÂL GORMUS (Pubblicato il 23/10/2020 00:29:16 - visite: 248) »

:: O musk-i amber! Ey misk-i amberim! O muschio-ambra! , di Mustafa Kemâl GÖRMÜŞ (Pubblicato il 15/10/2020 00:08:10 - visite: 243) »

:: Eva’s daughter , di Muhammad Farooq Khan Jral (Pubblicato il 14/09/2020 00:06:59 - visite: 100) »

:: Greetings to the martyrs and conquerors - Saluti ai martiri , di Mohammad Farooq Khan Jral (Pubblicato il 06/09/2020 19:26:19 - visite: 323) »

:: We are what we are! As blue beneath the sky! , di Subhendu Kar (Pubblicato il 23/08/2020 22:20:20 - visite: 484) »

:: Pray for Lebanon - Pregate per il Libano , di Huma Kirmani (Pubblicato il 09/08/2020 20:27:52 - visite: 167) »

:: One day history of Kashmir Azadi will be written. , di Duke Salman Khan (Pubblicato il 19/07/2020 14:15:49 - visite: 290) »

:: Bearing the whips of non-violence Sopportare le fruste , di Raffy Panjabi (Pubblicato il 18/07/2020 22:35:19 - visite: 159) »

:: A Reverie , di Raffy Panjabi (Pubblicato il 16/07/2020 19:18:42 - visite: 198) »

:: Stay at home! , di (Pubblicato il 13/04/2020 23:12:37 - visite: 424) »