:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Saggi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 105 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu May 26 18:45:58 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Affetto e gratitudine verso il cucciolo Kimi

Argomento: Scienza

di guido brunetti
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i saggi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 27/12/2021 15:52:15

 

Guido Brunetti

 

Affetto e gratitudine verso il "cucciolo" Kimi

 

La ricerca nel campo delle neuroscienze mostra, tra l’altro, che gli animali hanno sentimenti emotivi.

Il cane, ad esempio, è pieno di emozioni e di affetti.

L’interazione con il cane ci rende più umani (T. Grandin).

Una grande quantità di dati sperimentali e la nostra esperienza maturata attraverso quattordici anni trascorsi con il caro “cucciolo” Kimi, che ci ha lasciato il 15 novembre 2021, determinando in famiglia un vuoto incolmabile e una sofferenza nell’animo e nel cervello che le parole purtroppo non sanno descrivere, indicano che il cane possiede una gamma completa di affetti ed emozioni (Panksepp).

 

Lo studio di questi meccanismi cerebrali nel cane e negli altri animali rappresenta un sicuro percorso scientifico per comprendere i sentimenti di noi esseri umani.

L’influenza reciproca tra l’essere umano e il cane è in grado di generare nel cervello umano un accrescimento dei livelli di dopamina, serotonina, ossitocina ed endorfine, definite le sostanze della gratificazione e del benessere (Goodfellow).

 

Il contatto visivo, le carezze, il calore affettivo e i tanti comportamenti gioiosi che suscitano tenerezza e accadimento mostrano il valore di “regolatori emotivi” che questi sentimenti creano.

Nel nostro cervello vengono attivati gli stessi sistemi neurali e le stesse aree cerebrali sia quando coccoliamo il nostro cucciolo Kimi sia quando  Kimi poggia il suo tenero musetto sulle nostre ginocchia oppure quando passeggiando alza di tanto in tanto il suo dolce sguardo verso di noi.

 

Soggetti con disturbi di ansia  o depressione sperimentano un evidente beneficio dopo aver preso un cucciolo. Di qui, il suo impiego come valido sostegno nella terapia dei disturbi psichiatrici. Il cane, come indicano numerose ricerche, influenza la salute fisica e mentale delle persone. Il legame uomo-cane può determinare processi cerebrali e mentali che facilitano comportamenti positivi ed affettivi.

 

Sentiamo verso il caro “cucciolo” Kimi un grande affetto e una enorme gratitudine per tutto il bene, l’attaccamento e i numerosi momenti di gioia e di serenità che ci ha dato. Ci manca moltissimo, anche se la sua immagine, il suo viso, i suoi comportamenti sono impressi nel nostro animo in maniera incancellabile. Non vederlo più, non essere seguito in ogni zona della casa, non averlo qui vicino come sempre quando scrivo, non poterlo portare a passeggio, accarezzarlo e seguirlo mentre nel prato gioca con altri cani o insegue una lucertola: tutto questo fa male, e crea in me, in mia moglie e mio figlio un dolore infinito, un gran vuoto. Era uno di famiglia, uno di noi. Abbiamo perduto una creatura che tuttavia rimarrà sempre una presenza gioiosa e molto cara.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore guido brunetti, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

guido brunetti, nella sezione Saggio, ha pubblicato anche:

:: [ Filosofia/Scienza ] Neuroscienze. Elementi fondamentali (Pubblicato il 08/05/2022 15:25:53 - visite: 48) »

:: [ Filosofia/Scienza ] La coscienza (Pubblicato il 02/05/2022 16:58:07 - visite: 39) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Cervello-mente. Aspetti filosofici e scientifici (Pubblicato il 23/04/2022 16:51:12 - visite: 79) »

:: [ Filosofia ] Alla ricerca del gioiello dentro me (Pubblicato il 12/04/2022 17:46:29 - visite: 91) »

:: [ Arte e scienza ] L’arte nel bambino. Una poesia di Giulia Brunetti (Pubblicato il 09/04/2022 21:47:31 - visite: 113) »

:: [ Scienza ] La psichiatria: la dimensione fenomenologico-esistenziale (Pubblicato il 05/04/2022 11:31:56 - visite: 108) »

:: [ Filosofia/Scienza ] Il cervello uno e trino (Pubblicato il 31/03/2022 18:13:00 - visite: 66) »

:: [ Filosofia/Scienza ] L’anima ridotta a sostanza materiale (Pubblicato il 16/03/2022 11:47:30 - visite: 62) »

:: [ Filosofia ] Il senso della vita (Pubblicato il 11/03/2022 17:29:46 - visite: 76) »

:: [ Filosofia ] Anima, corpo, trascendente (Pubblicato il 23/02/2022 18:23:15 - visite: 356) »