:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Andrea R
Lenti passi di un cieco perdono

Sei nella sezione Commenti
 

 cristina bizzarri - 05/10/2023 20:24:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Avendone letta una poco fa, ritrovo qui uno stile e un modo/mondo caratteristici. Mi permetto, da amica nella poesia e anche se non ti conosco, di dirti che sfronderei alcune parti che a mio avviso sono inutilmente ridondanti e... un pochino retoriche. Lascerei l’essenziale senza inutili rovesciamenti sostantivo/aggettivo e senza aggettivi che appesantiscono e fanno un pochino "dj vu". Sempre a mio avviso il testo ne guadagnerebbe in scorrevolezza e limpidezza. Spero non ti dispiaccia che ti abbia espresso il mio parere, anch’io scrivo qui, da "poetessa senza pretese". Se mi leggerai, sar contenta dei tuoi consigli e pareri. Ciao!